Con l’arrivo del Black Friday, del Cyber Monday e delle festività natalizie è possibile trovare offerte per i regali ovunque, anche dalle app di e-shopping più famose installate sullo smartphone. Non tutte le offerte che troviamo online sono davvero vantaggiose e, in alcuni casi, è possibile imbattersi in una vera e propria truffa finalizzata a rubare i dati della carta di credito o gli accessi ai siti di e-shopping. Se temiamo particolarmente le truffe online e vogliamo mettere al sicuro tutti i nostri acquisti effettuati tramite telefono siamo nel posto giusto: nella guida che segue è possibile trovare i migliori consigli per fare acquisti sicuri con lo smartphone.

Come effettuare acquisti sicuri da Smartphone

acquisti sicuri da Smartphone

Per effettuare acquisti sicuri online dallo smartphone Android o dall’iPhone è sufficiente seguire sei semplici consigli, facili da applicare anche se non siamo esperti di sicurezza.

Utilizza solo app o siti affidabili

La prima regola prevede di utilizzare solo le app o i siti ufficiali quando effettuiamo acquisti online. Dobbiamo essere bravi ad evitare link nascosti, link o immagini pubblicitarie ricevute via e-mail e offerte inviate tramite SMS sospetti.

Per evitare le app inaffidabili è consigliabile utilizzare un sistema d’analisi delle app installate, come quello integrato nella suite Norton Mobile Security. Con Norton è possibile proteggere proattivamente il telefono da tutti i tipi di minacce: malware, ransomware, adware e violazioni della privacy verranno bloccati prima di arrecare danno durante la navigazione sul web o durante il download delle app.

Utilizza password forti per le app

website login page

Quando utilizziamo le app di e-shopping o le app per gestire le carte di credito conviene sempre scegliere una password robusta, evitando quindi password troppo semplice o legate alle nostre informazioni personali.

Per utilizzare subito password forti e ricordarle automaticamente è possibile affidarsi ad un gestore password come Norton Password Manager, integrato negli abbonamenti Norton 360. Con quest’app possiamo creare nuove password forti difficili da indovinare e, tramite auto-riempimento, accedere automaticamente alle app e ai siti visitati dal browser, senza dover ricordare ogni password creata. Con Norton Password Manager dovremo ricordare solo la sua password o abilitare l’accesso tramite impronta o tramite riconoscimento del viso, così da rendere molto sicuro l’accesso al database delle password.

Evita i messaggi fasulli

Molte truffe e offerte ingannevoli vengono veicolate tramite SMS ed e-mail, utilizzando parole e termini molto convincenti per attirare gli utenti inesperti. Una truffa molto in voga nell’ultimo periodo riguarda le spedizioni fittizie: sul telefono arrivano messaggi di un pacco in consegna, in cui è necessario premere su un link per accedere alle informazioni di spedizione o per sapere cosa ci viene consegnato.

Questo tipo di messaggi sono nella maggior parte dei casi delle truffe (specie se non abbiamo acquistato nulla nell’ultimo periodo) ma possono trarre facilmente in inganno utenti che hanno effettuato un vero ordine online (specie durante il Black Friday o il Cyber Monday).

Per evitare questi messaggi è utile puntare su un’app di sicurezza che offra un modulo di Protezione Web, così da rilevare e prevenire l’accesso a siti Web fraudolenti e dannosi mentre utilizziamo il browser o le app. Questo sistema di controllo esamina anche gli SMS, MMS, e-mail e siti di social network alla ricerca di link sospetti e truffe.

Norton Mobile Security per Android e iPhone offre un modulo di protezione web avanzato in grado di bloccare tutte le minacce dirette alle app su telefono e ai dati personali immagazzinati sui dispositivi portatili, rendendo molto più sicura la navigazione.

Evita gli acquisti con metodi insicuri

Per gli acquisti sicuri online è consigliabile utilizzare metodi di pagamento tracciati (come PayPal), evitando di inserire direttamente la carta di credito o il Bancomat quando è necessario confermare la transazione, specie se siamo connessi a siti mai visti prima. Su siti affidabili che non supportano PayPal (come Amazon) possiamo inserire tranquillamente i dati d’accesso o i dati di una carta di credito prepagata, così da avere sempre sotto controllo la spesa.

Evitiamo quindi pagamenti tramite gift card, ricariche PostePay o altri metodi non tracciabili: in caso di truffa non potremo dimostrare il pagamento e non potremo avviare nessuna denuncia.

Attiva la VPN per ogni connessione

VPN digital background

Quando siamo in giro con il telefono utilizziamo preferibilmente alla rete dati cellulare ma è possibile connettersi anche ad una rete Wi-Fi pubblica. Le reti pubbliche nascondono minacce per i nostri smartphone, visto che spesso vengono prese di mira dagli hacker per rubare i codici d’accesso e i dati di pagamento effettuati su siti sicuri (tramite tecniche avanzate di sostituzione dei siti legittimi).

Quando siamo connessi ad una rete Wi-Fi che non conosciamo è consigliabile munirci di un’app che fornisce una connessione VPN sicura e cifrata; una delle migliori è sicuramente Norton Secure VPN, che fornisce vari server a cui connettersi per mascherare la connessione ed impedisce il furto dei dati personali quando connessi ad una rete insicura.

Affiancando alla VPN un’app di sicurezza come Norton Mobile Security è possibile anche beneficiare di un sistema di scansione della rete Wi-Fi, che rileva e invia notifiche sulle reti Wi-Fi non sicure.

Altri consigli per aumentare la sicurezza sul telefono

Oltre ai consigli visti in alto per fare acquisti sicuri è possibile seguire anche i suggerimenti presenti nella seguente lista, così da aumentare la sicurezza generale del telefono in uso.

  • Aggiornare il sistema operativo: per contrastare le nuove tecniche utilizzate dagli hacker e dai malintenzionati è necessario tenere sempre aggiornato il sistema operativo, sia esso Android sia esso iOS/iPadOS. Per aiutarci nello scopo possiamo utilizzare l’app Norton Mobile Security, che avvisa subito la presenza di una versione obsoleta del sistema operativo e propone di effettuare subito l’aggiornamento.
  • Aggiornare le app: anche le app devono essere aggiornate regolarmente, specie quelle riservate allo shopping e le app con cui è possibile controllare le transazioni effettuate. I sistemi Android e iOS aggiornano le app nel cuore della notte, ma conviene sempre controllare almeno una volta a settimana la presenza di app non aggiornate nello Store di riferimento.
  • Evitare le app sconosciute: sui sistemi Android conviene installare sempre e solo le app provenienti dal Google Play Store, evitando le app scaricare online in formato APK. Spesso questi file nascondono codice malevolo pensato per rubare i dati personali degli utenti.
  • Scansionare le app installate: utilizzando un’app di sicurezza come Norton Mobile Security è possibile scansionare subito le app installate e quelle in procinto di essere installate, così da sapere in anticipo se stiamo installando un’app buona o un’app malevola.
  • Attivare il blocco dello schermo: molti utenti attivano ancora lo sblocco semplice dello schermo, senza affiancarci un PIN o un sistema d’accesso biometrico. Se il telefono finisce nelle mani sbagliate può essere utilizzato per fare acquisti non autorizzati o per trasferire denaro illegalmente. Attiviamo quindi sempre lo sblocco tramite PIN, affiancato dallo sblocco tramite impronta digitale e/o tramite rilevamento del volto.
  • Attivare il controllo remoto: sui sistemi Android e su iPhone è possibile rilevare la posizione del telefono perso o rubato e procedere anche alla cancellazione remota dei dati in esso contenuti. Per poter ottenere questo importante sistema di sicurezza dovremo configurare l’account Google sui telefoni Android e l’ID Apple sull’iPhone, così da poter sfruttare alla grande i sistemi di controllo remoti (Gestione dispositivi di Google e Dov’è di Apple).

Come ottenere la massima protezione sullo smartphone

Se vogliamo ottenere la massima protezione per il telefono Android o per l’iPhone è possibile anche sottoscrivere un Abbonamento a Norton 360, disponibile in versione Standard, Deluxe e Premium.

Scegliendo uno degli abbonamenti visti in alto è possibile proteggere sia il telefono sia un PC (Windows o Mac), ma per ogni versione cambia il numero di dispositivi che è possibile proteggere.

  • Standard: protegge un PC, Mac, smartphone o tablet.
  • Deluxe: protegge fino a cinque PC, Mac, smartphone o tablet
  • Premium: protegge fino a dieci PC, Mac, smartphone o tablet

In base al numero di dispositivi che possediamo è possibile scegliere l’abbonamento Norton migliore.

Considerazioni conclusive

I consigli presenti nella guida permettono di ottenere un telefono sicuro per gli acquisti online, specie durante il periodo natalizio o durante il periodo delle feste importante dagli Stati Uniti (come il Black Friday e il Cyber Monday), dove il numero di acquisti online aumenta a dismisura.

Non sottovalutiamo mai le abilità dei criminali informatici: essi ormai non puntano più sui PC fissi o sui notebook ma hanno preso di mira gli smartphone, ormai presenti nelle tasche di tutti gli utenti, anche quelli meno avvezzi alla tecnologia. Senza adeguata protezione è molto semplice cadere vittima di truffe, oltre a correre il rischio di essere derubati dei soldi conservati sul proprio conto corrente.

Per ottenere subito un buon livello di protezione sul telefono è consigliabile installare sempre Norton Mobile Security e Norton Secure VPN, così da ottenere gli strumenti necessari per poter contrastare le truffe online. Per i più esigenti conviene puntare fin da subito sull’abbonamento a Norton 360 per utilizzare tutte le app viste finora senza limiti, beneficiare del gestore delle password e degli altri strumenti di sicurezza integrati da Norton e disponibili anche per i dispositivi mobile.