Lanciata quasi a sorpresa con un trailer, e disponibile dal prossimo 8 ottobre 2021, la nuova Nintendo Switch OLED non è il modello Pro che stavamo aspettando, ma piuttosto un aggiornamento della precedente Switch che, come suggerisce il nome, monta un luminosissimo display OLED da 7″.

Infatti, pur mantenendo praticamente invariate le dimensioni, il display raggiunge una diagonale maggiore, merito della riduzione dei bordi intorno ad esso.

Cambia anche il colore:  accanto agli storici Joy-Con in colorazione neon red e neon blue arriva una versione con Joy-Con bianchi, abbinata ad una dock anch’essa in bianco.

Invariato invece il processore: l’accoppiata CPU/GPU resta a carico del chipset NVIDIA Tegra, il ché ci lascia pensare che forse la Switch Pro con un chip più potente potrebbe arrivare nei prossimi mesi.

Fra le altre novità troviamo degli altoparlanti stereo che, stando a quanto dice l’azienda, riescono ad emettere un audio migliore della Switch, oltre ad un kickstand più ampio per garantire una maggiore stabilità ed una regolazione più fine dell’inclinazione.

Aggiornata anche la memoria, che da 32GB passa a 64GB, mentre la dock guadagna una porta LAN per potersi connettersi direttamente ad internet via cavo.

La nuova Nintendo Switch OLED è compatibile con tutti i giochi Nintendo Switch, e in modalità multiplayer con altre console Switch e Switch Lite.

Scheda Tecnica

Dimensioni 102x242x13,9mm
Peso 320g
Display 7" OLED 1280x720p
CPU/GPU NVIDIA Tegra
Memoria Interna 64GB
Espansione di memoria microSD
Connettività WiFi 5, Bluetooth 4.1, LAN (in modalità TV)
Uscita video Risoluzione massima 1920x1080, 60fps
Uscita audio PCM lineare 5.1ch
Altoparlanti Stereo
Porta USB USB Type-C
Jack audio Sì, da 3,5mm
Slot scheda di gioco Solo per schede di gioco per Nintendo Switch
Sensori Accelerometro, giroscopio, sensore di luminosità
Batteria 4310mAh Li-Ion
Autonomia Fra le 4,5 e le 9 ore (dipende dai giochi)
Tempo di ricarica 3 ore circa