Per costruirsi un’opinione sul valore di Xiaomi Mi 9t pro, è doveroso porre attenzione sulle singole novità che tracciano il DNA di questo smartphone: in questa recensione sono elencate tutte le principali novità volute da Xiaomi per questo dispositivo che fa capolino in vetrina per la prima volta nell’agosto 2019.

I prezzi di Xiaomi Mi 9t pro: le migliori offerte di oggi

540,00 € è il miglior prezzo per Xiaomi Mi 9t pro, attualmente offerto da Amazon.

Le altre offerte per xiaomi mi 9t pro:

    Xiaomi Mi 9t pro: fotocamera, display e tutti i dettagli

    Il display di 6.4 pollici vanta un pannello di tipo Super AMOLED.

    Nasconde nello chassis una capiente batteria da 4000 mAh che ci permette di arrivare senza grossi problemi alla fine di una giornata, oppure anche di due giorni con un utilizzo medio. Non sono i milliampereora a misurare la reale autonomia di uno smartphone, ma è questa l’unità di misura più diretta per poter capire la capacità di accumulo e confrontarla alle proprie necessità quotidiane (applicazioni in uso e in background, streaming audio/video, elaborazioni grafiche, navigazione).

    Sulla parte anteriore del device è dislocata una fotocamera, dedicata ai selfie, da 19.9 MP. La fotocamera principale, a completamento dell’organico fotografico disponibile sul lato posteriore, ha una definizione pari a 48 Megapixel con un’apertura focale f/1.75. Troppo spesso l’aspetto tecnico dell’apertura focale viene sottovalutato quando si valuta la fotocamera di uno smartphone: minore è questo numero, maggiore è la luce che il sensore sa assorbire, il che ne muta radicalmente le performance in condizioni di scarsa luminosità e laddove la stabilità diventa fondamentale per ottenere scatti di qualità. Questo telefonino dispone anche di un meccanismo di stabilizzazione elettronica. I processi EIS per la stabilizzazione elettronica identificano i tremolii del dispositivo durante la fase di acquisizione, spesso attingendo alle informazioni provenienti dal giroscopio, bilanciandoli per fornire in output all’utente un risultato privo dei difetti tipici dell’effetto mosso. Possono talvolta risultare meno efficaci rispetto alla stabilizzazione OIS soprattutto quando vengono progettati in abbinata con sensori di qualità non sopraffina. Il device è in grado di girare clip video in 4k.

    Il peso è pari a 191 grammi, non proprio comodissimo da portare.

    Immagini Xiaomi Mi 9t pro

    Tutte

    Dati tecnici

    Tipo di sim card supportata Nano
    Supporta On the GO per le periferiche USB
    Supporta e-sim
    Supporta dual sim
    Capacità (mAh) 4000
    Ricarica rapida
    Ricarica wireless
    RAM 6 GB
    Memoria interna 128 GB
    GPS
    Sistemi GPS supportati
    Clock 2.842 GHz
    Chipset Qualcomm Snapdragon 855 (8 core)
    Reti supportate
    Pixel per Inch (ppi) 403
    Schermo pieghevole
    Tipo di pannello AMOLED,Super AMOLED
    Diagonale 6,4"
    Risoluzione 2340x1080
    Sistema Operativo Android 9.0
    NFC
    HDMI
    Infrarossi
    WiFi WiFi 5
    USB
    Bluetooth v5.0

    Foto e video

    Numero sensori 1
    Risoluzione massima
    1 19.9Mpx
    Frame rate (fps) 30
    Apertura focale
    1 2.20
    * specifiche per sensore
    Numero sensori 3
    Raw
    Flash Doppio LED
    Risoluzione massima
    1 48.0Mpx 2 13.1Mpx 3 8.0Mpx
    Frame rate (fps) 60
    Stabilizzatore
    1 EIS
    Apertura focale (f)
    1 1.75 2 2.40 3 2.40
    Massima risoluzione video 2160p
    * specifiche per sensore

    Multimedia

    DTS
    aptX - presenza della tecnologia qualcomm per il BT wireless low latency
    Dolby Atmos
    Hi-Res Audio
    Audio Stereo
    Low Latency Audio
    DAC Audio dedicato

    Sensori

    Sblocco con riconoscimento facciale
    Impronta digitale
    Sensore impronta sotto il display
    Riconoscimento iride
    Bussola
    Barometro
    Giroscopio
    Accelerometro
    Prossimità/Luminosità