Dopo i Nokia E60 ed E61, non poteva mancare la recensione del terzo apparecchio del produttore finlandese dedicato all’utenza Business, il Nokia E70.
La caratteristica principale di questo terminale è sicuramente la tastiera QWERTY ripiegabile, che rappresenta un vantaggio notevole nell’utilizzo lavorativo.

Confezione
Solito cartonato Nokia, solita scena di vita quotidiana che tradisce il target del telefono: un manager impettito impegnato nell’uso del telefono.
All’interno troviamo il telefono, la batteria, il caricabatteria (con plug standard, non mini come gli ultimi serie N) l’auricolare (finalmente mono), il cavo dati, i manuali, e il cd con la Suite.
Fortunatamente, troviamo anche la scheda di memoria, una mini-sd da 64 Mb; meglio di niente (visto che nella confezione del cugino E60 non c’era).

Primo contatto:

Aprendo la confezione, il primo impatto con il Nokia E70 non è del tutto positivo: le dimensioni non propriamente contenute, 117 x 53 x 22 millimetri per un peso di 127 grammi e lo spessore non limitato fan si che il taschino della giacca o della camicia soffrano sopportando il suo ingombro.
Il sistema operativo a bordo è il symbian serie 60 3° edizione, praticamente quello implementato negli ultimi Nokia, N80 in testa.
Il telefono in prova non è brandizzato da alcun operatore, è un dual mode UMTS/GPRS triband (900, 1800, 1900) dotato di tecnologia EDGE (utile solamente se avete Tim come operatore e se non siete sotto copertura UMTS).
La connettività è completa: all’ormai indispensabile bluetooth, si affiancano gli obsoleti infrarossi e il ben più moderno wi-fi.
La connessione wired è assicurata dal cavo dati dotato di pop-port e terminazione USB.

I materiali sono di buona qualità: Il Nokia E70 è tutto in plastica, ma la sensazione è di un assemblaggio curato, esente da scricchiolii e giochi, il che ci fa percepire un buon grado di robustezza; anche il meccanismo di estensione della tastiera pare solido e ben costruito.
Aperta non ha il minimo gioco e la forza per superare il click di chiusura è perfetta.
Acceso il telefono rimaniamo nuovamente (dopo l’esperienza con l’E60) basiti dal display. Pari a quello del Nokia E60, probabilmente lo stesso, un gradino sopra l’N80, il quale è sì definitio ma meno luminoso, e con i bianchi che virano al giallino.
Provate a visualizzare una fotografia definita e colorata, rimarrete a bocca aperta.
Tutta questa grazia la si apprezza anche nell’uso corrente dove troviamo dei caratteri nitidissimi e visibilità perfetta anche all’aperto, grazie alla tecnica della riflettività della luce.

La tastiera esterna è buona, niente di entusiasmante, ma comporre un sms o usare il joystick centrale non sarà scomodo (purtroppo il jog non è gommato come sull’E60, chissà perché, era una chicca), ma è aprendo la tastiera che si apprezza appieno la potenzialità di scrivere necessariamente con 2 mani (per l’impugnatura) su di una qwerty ampia.
Con il Nokia E70 scrivere è intuitivo e veloce, grazie alla presenza del doppio tasto spazio e shift.
Il feeling della tastiera (retroilluminata in automatico grazie al sensore luce, o illuminabile manualmente) è perfetto.
Purtroppo, lateralmente, non troviamo i pulsanti per alzare e abbassare i volumi (che si modificano scomodamente con il joystick centrale) ma troviamo il pulsante per attivare registratore vocale e chiamata vocale (in base alla durata della pressione).
Frontalmente, il classico pulsante di accensione.
Qui, rispetto gli altri serie E, troviamo la fotocamera, una onesta 2 megapixel che analizzeremo in seguito.

Non ci dilungheremo molto sul menù del Nokia E70, comune a tutti gli ultimi apparecchi su piattaforma Symbian S60.
Tuttavia, la disposizione delle icone è ottimizzata per un’utenza professionale, così come i programmi che troviamo nelle cartelle.
Solita disposizione 3 righe per 4 colonne (comunque si può sempre passare alla visualizzazione a lista) personalizzabile a piacere.
La cosa che balza subito all’occhio nel Nokia N70 è la velocità dei menù e la rapidità nell’eseguire le operazioni, fattore sconosciuto ad altri symbian, secondo solamente all’E60.
Unici rallentamenti (nell’ordine di 1 / 2 secondi) li abbiamo riscontrati all’apertura della qwerty, quando il display ruota automaticamente di 90°.
L’estetica del menù beneficia del display, risultando oltremodo piacevole. Comunque c’è sempre la possibilità di modificare i temi, anche se, vista l’indole business, di serie ce n’è solamente uno.

Passiamo ora alla parte telefonica: ricezione ottima (testata in 3g), handover veloce così come la ripresa del segnale quando usciremo da zone scoperte; la qualità audio non ci ha invece convinti del tutto.
Ci riserviamo di testare un altro terminale per la verifica, ma il Nokia E70 non eccelle come il cugino E60 nella qualità della riproduzione vocale, regalandoci un audio leggermente inscatolato e chiuso.
Il volume, comunque, si mantiene sempre su eccellenti livelli e saremo sempre percepiti in maniera precisa dall’interlocutore, segno che il microfono svolge bene il suo compito.
Le suonerie squillano anche troppo forte, così come il volume del vivavoce, che si attiva automaticamente (sempre con il fastidioso delay di un paio di secondi).
Ovviamente presenti i modi d’uso e la personalizzazione estrema di qualsiasi suono per qualsiasi evento.

Il telefono è UMTS: riusciremo quindi a effettuare e ricevere videochiamate. Abbiamo però a disposizione solamente una camera posteriore… dovremmo tornare a videochiamarci come quando avevamo il 6630.

Per ciò che riguarda la componente messaggistica, si presentano alcune diversità rispetto ai soliti cellulari appartenenti alla serie 60. Nel menù messaggi, infatti, gli sms (ad esempio) sono visualizzati sul display a gruppi di 20, unitamente al mittente e a una breve anteprima del testo ricevuto: questa nuova impostazione è ben organizzata, e trova un’ottima risoluzione anche grazie alle performance del display. A parte questo, però, non abbiamo nulla da segnalare rispetto alla solita gestione perfetta della messaggistica, comune ai symbian di Nokia. Anche qui, avremo a disposizione l’opzione di recupero automatico, impostabile anche per orari e giorni della settimana. Purtroppo, però, le mail in linguaggio HTML non verranno visualizzate come sui client dei communicator o come su outlook, ma la parte testuale ci è sempre risultata leggibile.

La facilità di configurazione del telefono è estrema, infatti il Nokia E70 è dotato di autoconfiguratore in base alla sim che infiliamo nel telefono.
MMS e punti d’accesso non saranno più un problema.
Anche la configurazione dei punti d’accesso Wi-Fi è estremamente semplice e permette di collegarsi anche a reti criptate con WPA, più sicuro del classico WEP.
L’assegnazione di IP e DNS può essere automatica (DHCP) o manuale.
Insomma qualsiasi rete wi-fi accetterà questo E70.
Personalmente, però, abbiamo trovato che la compatibilità con il nostro access point della Netgear non sia stata perfetta.
Mentre con un access point UsRobotics non abbiamo avuto alcun problema, con il nostro continue disconnessioni e web timeout ci han fatto desistere dall’impresa di navigare in internet in wi-fi.
Speriamo che le cose si risolvano con una successiva release software.
Comodo il fatto che se apriamo il browser o qualsiasi altro programma che richieda l’accesso al web, prima di tutto il telefono, se settato, faccia una ricerca delle reti wireless eventualmente presenti e disponibili.

Il bluetooth, connesso al nostro pc, ad altri telefoni e all’auricolare Motorola hs850 non ha mai dato segni di defaillance o pairing mancati. Siamo arrivati a 2 dispositivi connessi contemporaneamente (gps,e auricolare), ma il libretto cita la possibilità di collegare fino a 6 dispositivi bluetooth; notevole.
Per ciò che concerne la navigazione web, sul Nokia E70 disponiamo di un ottimo browser che, combinato al display eccezionale, consente una navigazione prolifica anche in termini business.
La funzione di zooming della pagina si aggiunge al tasto ‘indietro’, che permetterà all’utente anche di quantificare il numero di html da percorrere a ritroso.
È indubbiamente un plus non da poco per questo browser, che come di consueto potrà essere sostituito da Opera 8.6, ancora, però, a pagamento.
Con quest’ultimo, disporremo di una navigazione davvero efficace, con la possibilità di lavorare su più finestre, una chance concessa dalle funzioni del nostro sistema operativo Nokia (navigazione a tutto schermo con monitor in orizzontale).
La velocità risente in maniera benefica della connettività UMTS, così come la stabilità data dalla sezione telefonica quantomai completa.
Entrare in contatto con il nostro Nokia E70, e navigare qui sul forum, rispondendo anche alle discussioni, è davvero semplice e veloce.
I programmi che girano su questa serie symbian iniziano a essere commercializzati, è uscito il primo antivirus, il browser Opera, e altri programmi di utilità.
Manca solamente l’aggiornamento dei software di navigazione gps e potremmo dire che il parco software sia già buono.
Presente, ovviamente, il motore Java; Opera Mini gira bene, ma, sinceramente, è il secondo terminale sul quale non ne sentiamo il bisogno, se non per motivi di contenimento di banda.
La rubrica e l’agenda sono le classiche, complete e ben fatte come sempre, con una gestione vocale perfetta che riconosce, automaticamente, senza bisogno di impostazioni, i comandi vocali.

Utile un programma di assistenza vocale che ci permette di fare alcune operazioni senza guardare il telefono, grazie alla voce guida che ci legge le informazioni a display.
Ampio spazio invece alla novità di questo telefono, la possibilità di visualizzare ed editare file office. Questa chance è infatti data da programmi residenti nella memoria del telefono che, dobbiamo ammettere, sono davvero ben fatti. Complice la risoluzione del display e la possibilità di ruotarlo di 90°, le visualizzazioni di un foglio excel o di una presentazione power point sono davvero un’esperienza. Siamo riusciti ad aprire tranquillamente presentazioni da oltre 3Mb senza rallentamenti di sorta. Vedere un foglio word orizzontale e modificarlo con la qwerty è un gioco da ragazzi e, non ci volevamo credere, persino efficace (al contrario di altri telefoni che danno questa possibilità solo teorica, vista la risoluzione del display).
Oltre a questo, sempre residente sul telefono, è presente un software di gestione di un’eventuale antenna GPS.
Non è un vero e proprio sistema di navigazione, in quanto non è possibile inserire della cartografia, ma dati due punti sul globo (fornendogli quindi le coordinate geografiche), questo programma ci dirà la direzione da seguire per raggiungere il punto B grazie al segnale GPS. Oltre a ciò, avremo sott’occhio la velocità istantanea, quella media, la posizione e lo spazio percorso.
Per quanto riguarda la multimedialità del Nokia N70, pur essendo un terminale serioso, troviamo una fotocamera a 2 megapixel. Purtroppo la qualità non è granché, le fotografie vengono fortemente compresse nell’immagazzinamento (una foto a 2 megapixel occupa circa 300K) e questo, unito a un’ottica forse non all’altezza, porta a risultati appena sufficienti.
Ma, alla bisogna, la camera c’è. Sul fronte video va leggermente meglio, i video sono più fluidi e non sono pixelosi. Siamo davanti a un telefono che visualizza fotografie e filmati in maniera egregia e che riproduce mp3 molto bene, grazie al player della serie 60 ben fatto. Oltretutto la memoria di serie, già ampia, può essere espansa grazie alla slot mini-sd.
Altro aspetto che ci ha favorevolmente impressionato è stato la durata della batteria. Nonostante sia una classica blc5, e nonostante il display, il wi-fi e chi più ne ha e più ne metta, raggiunge un’autonomia sufficiente, che si colloca a cavallo tra l’E60 e l’E61 (il più longevo).
Concludendo, possiamo sicuramente affermare che si tratta di un ottimo terminale che ha dalla sua la compattezza di un candybar con la comodità di una qwerty completa, davvero impagabile per chi è abituato scrivere molte mail o sms dal proprio cellulare.

Immagini Nokia E70

Tutte

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata Plug in
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 1150
Tipo di batteria Litio
Ricarica wireless
RAM
Memoria interna 75 MB
Memoria esterna Mini SD
Chipset
Reti supportate GPRS,EDGE,UMTS
Schermo pieghevole
Interfaccia utente 60
Sistema Operativo Symbian 9.1 (3rd Edition)
NFC
HDMI
Infrarossi
WiFi WiFi 3
USB
Bluetooth

Foto e video

Raw
Risoluzione massima
Stabilizzatore
Risoluzione massima foto
Zoom
* specifiche per sensore

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Riconoscimento iride