Introduzione

Un prodotto di Hewlett Packard è il protagonista della nostra recensione di oggi, un’altra anteprima che ha per destinatari voi, lettori di Telefonino.net.

HP iPAQ Data Messenger
HP iPAQ Data Messenger

Si tratta di un device pensato per l’utenza business, che potrà rappresentare una più che degna alternativa a Xperia X1 di Sony Ericsson (e attenzione, perché mercoledì 12 novembre lo proveremo in diretta) e al Touch Pro di HTC. Di che cosa si tratta? Del nuovo iPAQ Data Messenger, che direttamente dalla casa madre esce raggiungendo i nostri banchi di prova.

Confezione

Trattandosi di una pre-release, a disposizione non abbiamo il packaging finale di vendita, ma una anonima scatola bianca che contiene esclusivamente l’auricolare stereo e il cavo dati USB-Micro USB.

HP iPAQ Data Messenger
HP iPAQ Data Messenger

Da sottolineare il fatto che la batteria possieda un amperaggio importante, di ben 1140 mAh, ma per il resto non possiamo trarre nessuna conclusione dagli accessori a nostra disposizione. Una necessità imprescindibile per un voto positivo alla dotazione standard passerà dalla presenza (o meno) di una scheda di memoria aggiuntiva. 

Primo Contatto – Funzioni e Materiali

Ottimi materiali, per questo prodotto che opera in sistema duale GSM quadribanda – UMTS. Il protocollo veloce di scambio dati è supportato dall’HSDPA, che dichiara una velocità di download massima pari a 7.2 Mbps. La connettività si completa con il cavo dati, il solito bluetooth 2.0, e anche con il wi-fi, un chiaro segnale relativo alla destinazione d’uso del device.

HP iPAQ Data Messenger
HP iPAQ Data Messenger


iPAQ Data Messenger risulta ben assemblato, nonostante lo spessore considerevole; tutto, però, sembra massiccio, e molteplici appaiono le possibilità a favore dell’utente, che si trova a interagire con un display a risoluzione 320×240 pixel, con 65.000 colori e una dimensione pari a 2.8 pollici. Purtroppo il display non è performantissimo, risultndo un pochino sfocato nell’uso….ma forse ci siamo abituati troppo bene con gli ultimi display ad alta definizione.

 

HP iPAQ Data Messenger
HP iPAQ Data Messenger

Da sottolineare la funzionalità touchscreen dello schermo di HP, che ovviamente fornisce un pennino a corredo, direttamente inserito nella scocca. Se la parte anteriore è occupata prevalentemente dal display, quella posteriore ospita la fotocamera: a risoluzione pari a più di 3.0 megapixel, offre l’autofocus ma non il flash, per scatti di tutto rispetto. La sensibilità del touch è nella media.

Primo Contatto – Dimensioni e Tastiera

HP iPAQ Data Messenger ha una buona ergonomia, nonostante le dimensioni non propriamente microscopiche della scocca. Il device misura infatti 114,7 millimetri di altezza, 57 di larghezza, uno spesosre di 17,4 millimetri e un peso che tocca i 160 grammi. A passare è soprattutto il senso di grande solidità della scocca, che nasconde un segreto davvero importante.

HP iPAQ Data Messenger
HP iPAQ Data Messenger

Si tratta della tastiera estesa che compare facendo scorrere il corpo superiore. Dal feedback preciso e dalla dimensione sufficientemente ampia, la tastiera offre molti comandi, ma i numeri restano in seconda funzione. Ottime notizie giungono anche dai tasti a sfioramento disponibili al di sotto del display: il pad ottico, soprattutto, regala parecchie emozioni, con la barra di inizio e fine chiamata che divide la scocca in due parti ideali.

HP iPAQ Data Messenger
HP iPAQ Data Messenger

La fine chiamata coincide con il comando di accensione del device. Data Messenger possiede anche soluzioni sui dorsi: a destra, abbiamo l’attivazione della fotocamera e l’ingresso della presa USB; a sinistra, i tasti del volume, quello personalizzabile, e il blocco telefono. Sopra, infine, ecco la possibilità, comodissima, di rendere silenzioso il nostro device. 

In Prova – Il nostro test

Lo Hewlett Packard che abbiamo oggi a disposizione è brandizzato Vodafone, e presenta Windows Mobile 6.1 edizione professional come sistema operativo (in inglese, non è ancora pronta la nazionalizzazione). Il software non è mediato da alcuna homepage personalizzata dal produttore, che ci offre un sistema pulito, e soprattutto senza impuntamenti di nota in fase di navigazione fra le funzioni.

HP iPAQ Data Messenger
HP iPAQ Data Messenger

Funzioni che sono ovviamente organizzate per icone, su una griglia dalle consuete variazioni cromatiche. La parte telefonica si declina in una ricezione non sempre convincente, ma in un riaggancio del segnale molto rapido. L’audio, invece, offre un buon volume in vivavoce ma anche una voce dell’interlocutore vagamente impastata, che però riguarda solo le situazioni in cui decideremo di utilizzare l’altoparlante "esterno".

HP iPAQ Data Messenger
HP iPAQ Data Messenger

La messaggistica, invece, non ha il minimo problema, soprattutto perché trova il conforto della grande tastiera estesa. Questa, come vi abbiamo già raccontato, offre un ottimo feedback, e ci supporta alla perfezione nella composizione dei messaggi e delle e-mail, con i prifili facilmente configurabili. L’HSDPA offre un’ottima base sulla quale costruire e operare connessioni di ferro con il web: le pagine, anche quelle più pesanti, sono renderizzate senza il minimo ritardo sull’ampio display da 2.8 pollici, che risulterà ancora più ottimizzato quando orientato in landscape.

HP iPAQ Data Messenger
HP iPAQ Data Messenger

A livello di programmi e applicazioni, Windows Mobile offre il consueto pacchetto di possibilità, aggiungendo Google Maps su un sistema che dispone di un chip integrato GPS davvero sensibile e capace di agganciare i satelliti anche al chiuso del nostro ufficio. Niente male davvero, tanto quanto la multimedialità, che si declina per la musica e il video nella solita presenza di Windows Media Player, e per l’imaging nella performante fotocamera a risoluzione massima 3.1 megapixel, munita di autofocus.

HP iPAQ Data Messenger
HP iPAQ Data Messenger

Le immagini sono importanti a livello qualitativo, soprattutto quando la luce è forte, ma la visualizzazione sul device non offrirà quasi mai negatività. Anzi, accedendo alla galleria fotografica si entra nell’HP Photosmart Mobile, una applicazione che dà la possibilità di confezionare presentazioni, o di apportare qualche piccolo ritocco alle varie immagini.

HP iPAQ Data Messenger
HP iPAQ Data Messenger


Come avete potuto capire dalle nostre frasi, HP ha sfornato un terminale davvero interessante, che presenta una memoria RAM da 128 mb e una memoria ROM da 256. Il tutto è potenziato da un processore Qualcomm che riuscirà a evitarci fastidiose attese inutili e la presenza della triste clessidra. D’altronde, non si può chiedere tempo a chi non ne ha. E i business men, ai quali è rivolto Data Messenger, non ne hanno sicuramente!

Siamo curiosi di testare la relase finale di questo Data messenger, release che siamo sicuri eliminerà quelle spigolature software tipiche di una beta release.

Immagini Hewlett Packard iPAQ Data Messenger

Tutte

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata Plug in
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 1140
Tipo di batteria Litio
Ricarica wireless
RAM
Memoria interna 128 KB
Memoria esterna microSD
Chipset
Reti supportate GPRS,EDGE,UMTS,HSDPA
Schermo pieghevole
Diagonale 2,8"
Sistema Operativo Windows Mobile 6.1 (Professional)
NFC
HDMI
Infrarossi
WiFi WiFi 3
USB
Bluetooth v2.0

Foto e video

Raw
Risoluzione massima
Stabilizzatore
Risoluzione massima foto
* specifiche per sensore

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Riconoscimento iride