A dicembre, ZTE ha confermato che a breve avrebbe presentato ben tre telefoni con processore Qualcomm Snapdragon 888. Sappiamo che questi saranno l’Axon 30, il Nubia Z e il Red Magic 6. Recentemente invece, la società ha gradualmente rivelato le caratteristiche delle sue ammiraglie. Oggi, la l’OEM cinese ha condiviso un nuovo poster promozionale che svela il suo prossimo flagship in arrivo.

ZTE Axon 30 Pro: in arrivo a febbraio in due varianti

Dal teaser si può osservare il profilo del modulo della fotocamera posteriore del nuovissimo ZTE Axon 30 Pro. Oggi, il presidente della compagnia Ni Fei si è rivolto a Weibo rivelando che il device avrebbe avuto un sistema di imaging pionieristico del settore, ossia mai visto prima. Purtroppo però, l’azienda non ha rivelato alcuna informazione utile sulle telecamere dei futuri terminali di punta.

La serie Axon 30 dovrebbe includere due modelli: da un lato troveremo l’iterazione vanilla, mentre dall’altro, ci sarà la versione premium. Entrambi i telefoni pare che siano dotati di lenti under-display di seconda generazione. Il modello Pro sarà alimentato dalla piattaforma mobile Snapdragon 888; non è chiaro quale processore sarà presente sotto il cofano della standard edition

Le speculazioni sono diffuse sul fatto che ZTE potrebbe annunciare che la line-up 2021 subito dopo il capodanno cinese (12 febbraio).  Si spera che, nelle settimane a venire, emergano maggiori dettagli sulle specifiche tecniche e sulle funzionalità dei nuovi smartphone in arrivo.

L’Axon 30 Pro dovrebbe sostituire il “vecchio” Axon 10s Pro 5G che ha debuttato lo scorso anno a febbraio: questo, per chi non lo ricordasse, è stato dotato di un display AMOLED FHD + da 6,47 pollici, Snapdragon 865, 12 GB di RAM LPDDR5, fino a 256 GB di memoria UFS 3.0, fotocamere triple con main camera da 48 megapixel, una selfiecam da 20 megapixel e una batteria da 4.000 mAh con supporto per la ricarica rapida.

Fonte:Gizmochina