Sappiamo bene che Xiaomi domani annuncerà la sua ammiraglia ma, nonostante questo, l’azienda cinese non ha intenzione di perdere tempo e ha fatto trapelare nuove informazioni riguardo il Mi 9.

Xiaomi Mi 9: pulsante Google Assistant dedicato

Xiaomi ha diffuso sulle sue pagine social (una serie di post su Facebook) alcune caratteristiche sul suo top di gamma, lo Xiaomi Mi 9 avrà, ad esempio, un pulsante Google Assistant dedicato su di un lato, un’interfaccia utente ottimizzata provvista di modalità notturna e la funzionalità Dual GPS per un migliore posizionamento nelle città affollate.

La serie di annunci della società cinese è iniziata con l’introduzione delle comunicazioni riguardo la tecnologia wireless aggiornata. Inoltre ci sarà un nuovo chip NFC che porterà il GPS a doppia frequenza, usando le modalità L1 e L5 in modo intercambiabile, a seconda dello scopo. Nel Mi 9 probabilmente ci sarà anche il sensore infrarossi, che porterà il dispositivo ad emulare le funzioni di un qualunque telecomando funzioni con questa tecnologia.

L’interfaccia utente migliorerà rispetto al passato: sul nuovo flagship ci sarà uno sfondo dinamico che cambierà il colore e le sfumature del display nell’arco della giornata. Si potrà scegliere, inoltre, un display Always-On più colorato con motivi personalizzabili. MIUI 10 (interfaccia utente di Xiaomi) avrà anche la modalità dark per la maggior parte delle impostazioni e delle app di sistema – Xiaomi a riguardo, ha affermato che ridurrà l’utilizzo di energia dell’83% in piena luminosità e del 50% con metà della luminosità.

Il pulsante sul lato di Google Assistant di cui abbiamo parlato in precedenza è un interessante componente aggiuntivo e segue la tendenza avviata da Samsung e da LG. Dello Xiaomi Mi 9 sappiamo praticamente tutto e ciò che resta è seguire l’annuncio ufficiale di domani e il lancio globale al MWC 2019 di Barcellona.

Fonte: GSMArena