Oggi è stato il giorno in cui Motorola razr è stato presentato in tutto il suo splendore (qui tutti i dettagli), ma sembra che il brand di Lenovo non sarà l’unico a proporre uno smartphone pieghevole a conchiglia: ci sta pensando anche Xiaomi.

Xiaomi brevetta uno smartphone a conchiglia

Il documento emerso riguarda proprio un brevetto depositato a ad agosto 2018, ma che è stato accettato solo qualche settimana fa. Il device protagonista è uno smartphone pieghevole dal design a conchiglia non troppo differente da quello del neonato Motorola razr.

L’estetica sembra un po’ differente, quanto proposto da Xiaomi ha dei tratti più marcati e spartani, ma c’è da tenere in conto che si tratta pur sempre di un documento con uno schizzo, quello che potrebbe nascerne è tutto da definire.

Certo, non è la prima volta che il nome di Xiaomi viene accostato all’idea di smartphone pieghevole: oltre a concept e brevetti vari, c’è anche un video ufficiale pubblicato ormai diversi mesi fa dallo stesso colosso cinese. Ad oggi però non c’è alcun device di questo genere che sia mai stato lanciato ufficialmente.

Ricapitolando, dunque, i foldable a conchiglia sembrano attirare l’attenzione di più di qualche produttore di smartphone. Non solo Motorola e Xiaomi, anche Samsung ci sta lavorando su, come ha spiegato in un dettagliato video pubblicato qualche giorno fa.

Fonte:Gizmochina