Dallo scorso anno, i primi trimestri dell’anno sono diventati frenetici con l’arrivo di nuovi gaming phone. Di fatto, nel 2020 abbiamo visto moltissimi device come il Red Magic, il Black Shark e iQOO. Quest’anno vedremo gli eredi dei modelli precedenti e Xiaomi sarà una delle prime aziende a lanciare la nuova iterazione del suo gioiellino destinato agli appassionati del gaming da mobile.

Black Shark 4: queste le sue specifiche tecniche, per ora

Il sub-brand dell’azienda pare che stia lavorando al Black Shark 4 e oramai questo prodotto sembra essere prossimo ad una presentazione su scala ufficiale. Nelle scorse ore, la bestiolina è apparsa sull’elenco del Google Play Console con alcune specifiche chiave rivelate. Il terminale ha il nome in codice “Kaiser” e sembra che disporrà di 8 GB di RAM e di Android 11 “out-of-the-box“. Partiamo intanto, dal presupposto che questo telefono apparso in rete sia solo la variante standard del device.

Secondo quanto si apprende, il gadget avrà un formato Full HD + 20: 9. Questa non è una grande sorpresa, dopotutto: i telefoni da gioco funzionano meglio con questa risoluzione poiché riescono ad utilizzare meglio la GPU. Senza dover caricare una risoluzione QHD + per tutto il tempo infatti, la scheda video sarà libera di offrire prestazioni eccellenti e frame rate stabili nei giochi. Curiosamente, l’elenco suggerisce uno Snapdragon 835 sotto il cofano. Ma non preoccupatevi: questo è chiaramente un grosso errore. Ci aspettiamo che Black Shark 4 disponga del SoC Qualcomm Snapdragon 888. Anche la sua apparizione su AnTuTu ha già confermato questo elemento con un punteggio che sfiora gli 800.000 punti.

Ovviamente tutto si basa su speculazioni e dati trapelati. Ma il chipset di fascia alta di Qualcomm sembra essere l’unica scelta plausibile per un telefono che si basa sulle prestazioni. Inoltre, come affermato sopra, la variante da 8 GB di RAM sarà probabilmente quella “entry-level” della gamma.

Black Shark di solito svela più versioni del suo telefono con diverse configurazioni di storage e RAM. Ci aspettiamo che il BS 4 Pro venga fornito con 12 GB o 16 GB di RAM. Il telefono verrà inoltre dotato di una batteria da 4.500 mAh che si ricaricherà attraverso la fast charge cablata da 120W: il dispositivo sarà in grado di passare dallo 0 al 100% in soli 15 minuti.

Ci aspettiamo che ulteriori dettagli emergano nelle prossime settimane. Come accennato in precedenza, Xiaomi non sarà l’unica azienda a svelare un telefono da gioco. Red Magic e Asus hanno già iniziato a stuzzicare i fan con i loro gioiellini in arrivo.

Fonte:GSMArena