Le chiamate gratis tramite WhatsApp resteranno un’esclusiva per alcuni terminali Android ancora per "poche settimane". Brian Acton, co-fondatore di WhatsApp, ha annunciato nel corso della conferenza che Facebook ha tenuto nella giornata di giovedì 26 marzo che le chiamate vocali arriveranno sugli smartphone iOS "entro un paio di settimane". Anche se Acton stesso, intervistato dopo la conferenza da Venture Beat, si è poi corretto, sottolineando che la finestra temporale è di "diverse settimane".

Brian Acton ha tenuto un discorso insieme al responsabile di Facebook Messenger David Marcus e al co-fondatore di Instagram Mike Krieger, un'altra azienda incorporata in Facebook negli ultimi anni. Acton ha dichiarato che ci è voluto molto tempo per portare le chiamate gratuite sui dispositivi Android e ci vorrà ancora un po' prima che si possa avere una funzionalità stabile per iPhone.

Brian Acton, co-fondatore di WhatsApp (il secondo da sinistra)
Brian Acton, co-fondatore di WhatsApp (il secondo da sinistra)

Non che sia facile, al momento, avere le chiamate di WhatsApp su Android: serve un invito da parte di chi ce l'ha già oppure aspettare che sia Facebook stesso, in giorni e periodi random, a sbloccare tale funzionalità. La redazione di Telefonino.net ha regalato ieri alcuni inviti e attivato un buon numero di utenti, che poi a loro volta hanno proseguito l'attivazione agli altri utenti del forum. Al momento in cui scriviamo, tuttavia, pare che Facebook abbia nuovamente bloccato le attivazioni…

Comunque, non ci sono comunicazioni più precise riguardo l'arrivo delle chiamate di WhatsApp su iPhone. Sicuramente arriveranno, ma è molto difficile sapere esattamente quando. Al contrario, non c'è traccia dell'app per Windows Phone nei discorsi di Acton e degli altri dirigenti di WhatsApp. La versione per smartphone Microsoft è stata a lungo tenuta in disparte dalle novità e solamente negli ultimi mesi gli utenti hanno potuto godere di un'esperienza paritaria a quelle iOS e Android. Anzi, su Windows Phone è possibile usare WhatsApp da PC, funzionalità che su iPhone non c'è ancora.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum