WhatsApp è quasi pronto a mettere un freno alla pratica, apprezzata da moltissimi utenti, di creare continuamente gruppi ed aggiungervi ignari membri all’interno. O meglio, il freno ci sarà, starà a voi decidere se tirarlo o meno.

WhatsApp: nei gruppi si entra solo consapevolmente

Un vero e proprio invito, se non lo accettere non vi ritroverete catapultati nel gruppo all’interno del quale proprio non vi interessa essere. La nuova funzionalità dovrebbe essere già in test, almeno secondo quanto riferito dai WABetaInfo. Il suo funzionamento sarebbe semplice e gestibile direttamente dalle impostazioni dell’applicazione, all’interno della sezione privacy. La scheda relativa ai gruppi vi permetterà di impostare chi può aggiungervi agli stessi:

  • chiunque: com’è intuibile, l’utente può essere aggiunto da chiunque;
  • solo i miei contatti: potreste ritrovarvi in un gruppo eslusivamente dopo essere stati aggiunti da un contatto nella vostra rubrica;
  • nessuno: la libertà totale di decidere se ed a quali gruppi partecipare.

Se deciderete per la seconda o la terza possibilità, chi non sarà autorizzato ad aggiungervi all’interno di un gruppo, potrà comunque mandarvi un invito: a quel punto, sarete voi a decidere se accettarlo o meno. Ogni invito durerà al massimo 72 ore, trascorse le quali scadrà automaticamente. Negli screenshot non è specificato, ma siamo abbastanza persuasi che sarà possibile inviare più inviti allo stesso gruppo, magari dopo la scadenza degli stessi.

Non abbiamo idea di quando la novità sarà rilasciata e se arriverà prima su iOS, Android o contemporaneamente su entrambe. Una cosa è certa: saremo tutti felici di cambiare le impostazioni ed evitare di ritrovarci all’interno di quel gruppo dei compagni dell’asilo dei quali proprio non riusciamo a ricordarci di nessuno!

 

Fonte: 9to5google