Sony Ericsson ha presentato oggi un nuovo cellulare che va ad aggiungersi alla gamma di prodotti della linea Walkman, lanciata lo scorso anno con il W800i.
Il Sony Ericsson W810i, è un cellulare GSM Quadriband (850/900/1800/1900 Mhz) compatibile con le reti Edge.
Questo apparecchio è un candybar dallo styling molto raffinato e caratteristiche tecniche interessanti: la memoria interna (20 Mb) può essere espansa fino a 2 Gb utilizzando schede Memory Stick Pro Duo (una scheda da 512 Mb è inclusa nella dotazione), permettendo così l’archiviazione di file musicali, video e immagini.
Come gli altri Walkman phone di Sony Ericsson, anche il W810i è un cellulare decisamente ‘music-oriented’. Oltre ad una grande memoria, infatti, è dotato di auricolari stereo di alto livello con jack standard da 3,5 pollici, speaker esterni, funzionalità Mega Bass e messa in pausa in automatico della riproduzione quando si ricevono chiamate.
Il W810i integra inoltre fotocamera da 2 Megapixel, connettività Bluetooth e USB 2.0, ‘flight modÈ per poter escludere la parte telefonica e software Disk2Phone per trasferire i propri CD sul telefono.
"Dal lancio del primo cellulare Walkman W800i di Sony Ericsson dello scorso agosto, gli utenti di tutto il mondo hanno potuto constatare che i music phone sono dei music player affidabili e di qualità." – afferma Miles Flint, Presidente di Sony Ericsson – "Inoltre, hanno avuto modo di apprezzare la propria musica preferita con un audio perfetto, sempre e dovunque e soprattutto senza dover portare con sè un lettore di musica digitale. I cellulari Walkman di Sony Ericsson stanno in qualche modo ridefinendo la fruizione della musica digitale! Il W810i rafforza la nostra gamma di cellulari Walkman aggiungendo dei tasti dedicati all’ascolto della musica sul fronte del cellulare ed aumentando le opzioni per il trasferimento di musica sul telefono."
Il Sony Ericsson W810i sarà disponibile nel colore ‘satin black’ alla fine del terzo trimestre 2006.

Sony Ericsson W810i
Sony Ericsson W810i

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum