Come molti sanno, una delle critiche più ricorrenti mosse all’MPx200, il nuovo smartphone di Motorola da alcuni giorni in commercio anche in Italia, è la mancanza di una fotocamera integrata con cui scattare fotografie, magari da inviare via MMS o email. Per porre parziale rimedio a questa situazione, Motorola si prepara a lanciare una fotocamera esterna, in grado di trasformare l’MPx200 in un vero e proprio cameraphone.


La fotocamera DC520 di Motorola

La fotocamera esterna DC520 di Motorola appare chiaramente un palliativo per tutti coloro che sentono la necessità di scattare fotografie con il proprio smartphone e si collega tramite lo slot SD, pregiudicando però in questo modo la possibilità di inserire contemporaneamente delle espansioni di memoria. La risoluzione supportata è la classica VGA 640×480, con possibilità di vedere a tutto schermo in anteprima sul display del cellulare quanto si sta riprendendo. Il tempo di cattura di ogni singola immagine è di 0.8 secondi, l’obiettivo girevole rende inoltre possibile gli autoritratti.

Come accennato si tratta di una soluzione di ripiego: installando la fotocamera opzionale il telefono diventa scomodo da maneggiare e perde la possibilità di utilizzo di espansioni di memoria. Molti troveranno più comodo effettuare le proprie fotografie tramite una normalissima macchina fotografica che supporti schede di memoria SD, da inserire poi nel telefono per poter disporre delle immagini appena scattate per i propri MMS o messaggi di posta elettronica.

Le migliori offerte di oggi per Motorola MPx200: tutti i prezzi