Samsung ha realizzato un nuovo spot dedicato a Samsung GALAXY S4 e GALAXY Note 3, scegliendo nuovamente come protagonista Alessandro Cattelan. Già testimonial di GALAXY Camera nel 2013, in questo spot Cattellan è chiamato a raccontare come gli smartphone Samsung siano capaci di accompagnare il consumatore in tutti i momenti della propria vita, sia professionale che privata.

Spot Samsung Cattellan

“Ancora una volta abbiamo scelto di distinguerci parlando agli Italiani tramite Alessandro Cattelan che “entrerà” nella vita dei consumatori, questa volta per raccontare i benefit degli innovativi smartphone Note 3 e S4, ed annunciare le vantaggiosa iniziativa della Supervalutazione Samsung. Inoltre, abbiamo scelto di affidare la regia a Paolo Genovese per la sua maestria nel raccontare la quotidianità italiana con un tocco leggero e talvolta ironico, così da dare un’impronta nuova nella comunicazione di Samsung”- ha commentato Alicia Lubrani – Responsabile Marketing Communication della Divisione Telefonia Mobile di Samsung Electronics Italia.
 
La campagna “Lasciati sorprendere da GALAXY Note 3 e GALAXY S4” sarà on air dal 26 gennaio fino al 9 Febbraio su tutte le maggiori emittenti televisive nazionali con formati brevi da 10”, 15” e 20”, oltre che visibile sui canali digital, sui principali social network e portali di news ed intrattenimento e svelerà anche  l’iniziativa “Samsung Supervaluta”, dedicata a coloro che desiderano il meglio della tecnologia ad un prezzo conveniente. Infatti, per tutti i consumatori che acquisteranno nel periodo indicato un GALAXY S4 o GALAXY Note 3, registrandolo al Samsung Club Exclusive e restituendo il proprio vecchio smartphone, sarà possibile ottenere un rimborso fino a 200 euro.
 
Inoltre, per la prima volta, i consumatori potranno accedere in tempo reale ai dettagli dell’iniziativa e a tutti i contenuti esclusivi Samsung attivando l’applicazione Shazam sul proprio smartphone o tablet durante la visione dello spot.
 

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy Note 4: tutti i prezzi

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum