Twitter potrebbe presto dire addio a una delle sue peculiarità, vale a dire il limite dei 140 caratteri per post. Lo ha riportato re/code, segnalando che tale limite potrebbe essere superato entro la fine di marzo.

Jack Dorsey, CEO di Twitter
Jack Dorsey, CEO di Twitter

Stando a quanto riportato, la funzionalità è nota come “Beyond 140”, Oltre 140, e permetterà di usare fino a 10.000 caratteri, lo stesso limite dei messaggi diretti. Al fine di evitare che tale possibilità influenzi negativamente l’esperienza di lettura allargando troppo le dimensioni dei post, Twitter avrebbe pensato di mostrare solo i 140 caratteri iniziali e di lasciare un link per continuare a leggere se si è interessati al contenuto.

Una modifica alla natura di Twitter, che il nuovo amministratore delegato Jack Dorsey ha ritenuto utile per aumentare la base di utenti del social network.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum