Anche Tidal ora offre anche l'ascolto offline su Apple Watch. L'annuncio segue le dichiarazioni di Spotify e Deezer similari avvenute la scorsa settimana.

Tidal: riproduzione offline sull'orologio Apple, ma…

Il servizio di streaming musicale Tidal è ora disponibile su Apple Watch, e consente agli abbonati di riprodurre musica in streaming direttamente sul dispositivo indossabile di Apple o scaricarla per l'ascolto offline.

Le istruzioni su come eseguire la configurazione sono disponibili sul sito ufficiale dell'azienda. Spotify e Deezer hanno entrambi annunciato funzionalità di ascolto offline simili per l'Apple Watch la scorsa settimana. I prezzi degli abbonamenti per Tidal partono da 9,99 dollari al mese.

Tidal

Tidal è sempre stata apprezzata per la qualità del suo streaming audio, offrendo funzionalità come la riproduzione senza perdite e persino lo streaming ad alta risoluzione prima di molti dei suoi maggiori rivali.

Ma quest'anno, alcuni dei suoi maggiori concorrenti stanno iniziando a recuperare. Il livello HiFi lossless di Spotify verrà lanciato entro la fine dell'anno e Apple Music introdurrà il supporto per lo streaming lossless e ad alta risoluzione il mese prossimo. Tuttavia, l'alta qualità audio di Tidal non si tradurrà nella sua app Apple Watch. Il servizio musicale ha confermato che l'audio sarà limitato a 96 Kbps sul dispositivo indossabile, proprio come Spotify.

L'altro principale punto di forza del servizio è l'importo che paga gli artisti in royalty per riprodurre in streaming la loro musica. L'analisi di Digital Music News pone le tariffe di Tidal davanti a Spotify, Apple e Deezer, e sembra che questa tendenza a sostenere gli artisti sia destinata a continuare dopo che la società di servizi finanziari di Jack Dorsey, Square, ha recentemente acquisito una quota di maggioranza nel servizio di streaming per 297 milioni di dollari.

Dorsey ha specificamente citato il desiderio di trovare “nuovi modi per gli artisti di sostenere il proprio lavoro” come motivo dell'acquisizione. All'epoca, il CEO twittò:

Square ha creato ecosistemi di strumenti per venditori e privati ​​e faremo lo stesso per gli artisti. Lavoreremo su esperienze di ascolto completamente nuove per avvicinare i fan, semplici integrazioni per le vendite di merchandising, strumenti di collaborazione moderni e nuovi flussi di entrate complementari.

Il supporto per Apple Watch di Tidal richiede un modello Series 3 o successivo con watchOS 7.1.

Fonte:Tidal