Tutto sembra essere pronto al debutto del nuovo Mobvoi TicWatch C2+, l’erede dello storico TicWatch C2, uno smartwatch elegante con a bordo WearOS, il sistema operativo per wearable di casa Google, presentato nell’ottobre del 2018. Ora la società è pronta a rilasciar sul mercato una versione leggermente aggiornata dello stesso, che migliora nelle performance pur non stravolgendo il prodotto finale.

TicWatch C2+: identico ma con più potenza

In primis segnaliamo che Mobvoi introdurrà un doppio modulo per la RAM, che diventa così di 1 GB totale e introduce un nuovo cinturino in silicone nero extra all’interno della confezione, al di là di quello in pelle pre-installato.

Oltre a queste prime novità più evidenti, arrivano nuovi quadranti disponibili. Per il resto le novità sembrano fermarsi qui. Di fatto, il nuovo dispositivo è praticamente identico al precedente TicWatch C2, dimensioni comprese.

La variante C2+ presenta il medesimo schermo AMOLED da 1,3 pollici in risoluzione 360 x 360 pixel, all’interno di una cassa da 42,8 mm.  Sotto la scocca presente il chipset Snapdragon Wear 2100 con 1 GB di memoria virtuale RAM. Presente, ovviamente, la classica gamma di sensori per il tracking del dispositivo, GPS integrato, sensore per la frequenza cardiaca e NFC.

La batteria è da 400 mAh e viene pubblicizzata in grado di offrire 36 ore di uso continuo; l’orologio ha anche un grado di protezione dagli schizzi e dalla polvere IP68. Fra le potenzialità di WearOS citiamo la possibilità di pagare con Google Pay tramite NFC e di scaricare le proprie app preferite direttamente dal Play Store.

Lo smartwatch sarà in vendita sia sul portale dell’azienda che sul noto e-commerce Amazon al prezzo consigliato di 209,99 €. Le colorazioni disponibili al lancio invece, saranno tre: Onyx Black, Platinum Silver e Rose Gold.

Fonte:GSMArena