Durante il Nokia Open Studio di ieri, dove sono stati presentati i nuovi terminali multimediali del produttore finlandese, è stato annunciato anche Nokia Music Recommenders, nato dalla collaborazione tra Nokia e 40 negozi indipendenti di dischi di fama internazionale.
Tutti gli appassionati di musica potranno quindi conoscere le ultime novità e gli artisti più innovativi, grazie alle playlist create da famosissimi music stores come Fat Beats (New York), Reckless (Chicago), Pure Groove (Londra), Hard Wax (Berlino) e Mona Records (Tokyo).
I contenuti saranno arricchiti anche da David Bowie, artista di fama mondiale nonché fanatico esploratore e scopritore di brani musicali di tutto il mondo. Bowie contribuirà con brani e podcast sulle sue ultime scoperte.
Nokia Music Recommenders sarà disponibile in una versione beta a partire dal mese di Novembre 2006.

"Abbiamo cercato in tutto il mondo i più appassionati e affidabili specialisti di musica. I negozi che partecipano a Nokia Music Recommenders dispongono di esperti che sostengono e promuovono i nuovi artisti", ha commentato Tommi Mustonen, Director, Multimedia, Nokia. "Inoltre siamo lusingati che David Bowie – icona della musica – abbia accettato di condividere la sua passione per le novità musicali con noi. Grazie a questa iniziativa contribuiamo concretamente a creare un patrimonio di conoscenza, passione e capacità di previsione musicale, da mettere a disposizione a livello globale: un’operazione mai tentata in precedenza."

"Svegliarmi con una melodia nuova o una nuova band è una cosa che rende la mia giornata più interessante", afferma David Bowie. "Purtroppo c’è tanta musica che resta inascoltata, soprattutto quei brani che non raggiungono i canali principali. Nokia Music Recommenders aiuta a scoprire i brani sconosciuti sul mercato. Io sono stato di persona in alcuni dei negozi che partecipano a Music Recommenders in varie parti del mondo e li ho trovati un’ottima fonte di musica nuova e non tradizionale."

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum