Il direttore di Redmi suggerisce che la società sta ipotizzando di lanciare dei device con lo schermo dalle “piccole” dimensioni. Xiaomi quindi starebbe pensando di tornare a produrre telefoni con un “polliciaggio” non troppo elevato. A dir ciò è Wang Teng Thomas, direttore della divisione Redmi di Xiaomi in un post sul noto portale di microblogging Weibo.

Redmi: una mossa azzardata, si o no?

L’uomo ha notato come l’unico top premium smartphone compatto ad oggi sia l’iPhone 11 Pro (e il futuro iPhone 12 vanilla da 5.4”); allo status delle cose, il direttore ha suggerito che il brand cinese sta valutando la domanda di prodotti compatti e, se dovesse trovar approvazione dall’utenza, si potrebbe pensare ad una realizzazione in serie di nuovi flagship con pannelli piccoli (magari 5”?).

Il mercato dei device mobili oggi è dominato da prodotti aventi uno schermo gigantesco; di fatto, la media si attesta sui 6,5 pollici e la gente si trova ad avere in mano dei tablet compatti più che dei cellulari multimediali.

È vero che tutto ciò è dovuto alle ampie possibilità creative che consentono di effettuare i device attuali: fotografie, invio e ricezione di mail, video in 4K, app per ogni scenario, situazione e contesto, portafogli digitali e tanto, tanto ancora.

Dalle analisi di mercato si nota come la maggior parte di utenti preferisca i modelli con schermi “prepotenti”, anche se vi è una minuscola fetta di utenti che sogna ancora smartphone dalle grandi prestazioni ma dalle piccole dimensioni (i compianti “Compact” di Sony, ve li ricordate?).

Ma quanto sarebbe bello?

Ovviamente bisognerà riprogettare gli interni dei dispositivi, in quanto sarà necessario effettuare nuove opere di miniaturizzazioni dei componenti per rientrare nelle dimensioni compatte.

Ad oggi è difficile prevedere se le vendite daranno ragione a ciò; considerando che la grande utenza utilizza lo smartphone anche per la visione di contenuti on-demand (Netflix, Hulu, Disney+ e similari), oltre che per il gaming sfrenato, tali esigenze potrebbero non adattarsi a ciò che un telefono piccolo potrà offrire. Di contro invece, tante persone che usano il device solo per le funzioni basilari sarebbero ben felici di questo gradito ritorno di fiamma. Staremo a vedere.

Fonte:Gizmochina