La nuova Apple TV, lanciata con entusiasmo mercoledì scorso all’ultimo keynote della società di Cupertino, avrà un chiaro plus: l'integrazione di Siri al suo interno per un'interazione più morbida e con sempre meno fili al box TV.
Purtroppo, dalla pagina ufficiale degli sviluppatori Apple, arriva però una conferma non piacevole per gli utenti italiani: al momento del debutto, la scatola magica renderà Siri Remote disponibile solo in Australia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Spagna, Regno Unito e Usa.
Noi italiani dovremo accontentarci, come tutti gli altri paesi non inclusi nella lista suddetta, del solo Apple TV Remote, il nuovo telecomando con sensori di movimento presentato anch'esso sul palco a San Francisco.

Apple TV Remote, il telecomando
Apple TV Remote, il telecomando

La nuova Apple TV non è solo un lettore multimediale. Come si legge sulla pagina del loro blog: «gli utenti possono ora giocare, utilizzare le applicazioni di prod

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum