A soli sette mesi dal lancio di Aquos S2, il colosso giapponese immette sul mercato il suo successore: Aquos S3. Dotato di notchdisplay, l’atteso device asiatico vanta uno schermo da 6 pollici con rapporto screen/body del 91%, 2.160×1.080 pixel di risoluzione (FHD+) e 550nit di luminosità.
Sotto la scocca pulsa un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 630 a 2,2GHz abbinato a 4GB di memoria RAM e 64GB di spazio interno per app e dati, espandibile fino a 128GB via MicroSD.  A completare la dotazione principale ci sono tre fotocamere: una dual rear-camera con sensori da 12MP/13MP e zoom ottico 2x, e una selfie-camera da 16MP.

Sharp Aquos S3
Sharp Aquos S3

Sharp Aquos S3
è alimentato da una batteria da 3.200mAh che supporta la ricarica rapida Quick Charge 3.0. A bordo ci sono anche un sensore biometrico per impronte e il sistema operativo Google Android 8.0 Oreo con interfaccia proprietaria Sharp Smile UX
È prevista un'unica finitura: Black Gold. Disponibile sui principali mercati asiatici a partire dal 1°aprile al prezzo di 11.990 dollari taiwanesi, al cambio ufficiale odierno circa 330 euro. Quotazioni e disponibilità per l’Europa al momento sconosciute.