Tecnologico, innovativo e progettato per chi usa la bici tutti i giorni per il commuting urbano. Stiamo parlando delll’R1 Evo, un casco da bici realizzato da SENA, azienda leader nel campo delle soluzioni di comunicazione Bluetooth applicate al mondo motoristico e dello sport outdoor. Sena R1 EVO è un casco da bici molto particolare: ad occhi distratti può confondersi con qualsiasi altro elmetto per le due ruote, ma in realtà è un concentrato di tecnologia che può cambiare drasticamente il modo in cui usiamo le nostre due ruote preferite.

Al suo interno include:

  • due altoparlanti all’altezza delle orecchie;
  • microfono integrato nella rima superiore del casco;
  • Bluetooth per connettere il proprio smartphone;
  • possibilità di impartire comandi vocali rimanendo sempre con le mani sul manubrio;
  • tecnologia Mesh Intercom: un sistema di comunicazione che permette di dialogare con altri ciclisti che indossino R1 EVO.

Sena R1 EVO: integrazione perfetta con lo smartphone

Grazie all’app Sena Cycling, disponibile su Android e iOS, è possibile connettere qualsiasi smartphone al casco R1 EVO. Sfruttando il Bluetooth potremo ascoltare musica, effettuare e ricevere chiamate, avviare la radio FM incorporata oppure ottenere indicazioni stradali sfruttando il GPS dello smartphone. Se state pensando che durante le nostre pedalate la qualità del suono emesso da R1 Evo sia scarsa vi sbagliate.

App Sena Cycling

Il casco progettato da Sena integra una tecnologia utilissima quando si pedala: un sistema di cancellazione del rumore, Advanced Noise Control, che permette di ascoltare sempre un suono pulito, anche quando il rumore del vento è forte o i suoni della strada ci avvolgono. Una funzionalità utilissima per chi ha eletto la bici come mezzo di trasporto principale per l’intermodalità urbana. Una fetta sempre più grossa di persone ha scelto infatti le due ruote nelle città italiane, un grande passo verso la mobilità a impatto zero e un notevole risparmio economico, oltre che un beneficio per la salute.

Comandi vocali: utili e sicuri

Sena R1 EVO, come detto, riconosce dei comandi vocali che si rivelano estremamente comodi mentre si pedala. All’interno del sistema operativo che equipaggia R1 Evo vi è un assistente intelligente. Basta pronunciare “Hello Sena” per impartire comandi al casco come ad esempio l’accensione della luce posteriore, l’attivazione della radio FM, l’avanzamento di canzone in canzone, la composizione di chiamate telefoniche. In particolare per le telefonate R1 Evo sfrutta l’assistente vocale di Google presente sul proprio smartphone Android, oppure Siri se si utilizza iOS su iPhone.

Il sistema di comandi vocali riconosce solo comandi in lingua inglese ma è molto semplice impararli perché si tratta di frasi veloci e intuitive da pronunciare. Ad esempio dicendo “FM radio” si avvia la radio incorporata nel casco, con Stop la si chiude. Se invece si sta ascoltando musica attraverso le casse dell’R1 Evo è sufficiente dire Hello Sena e poi “Previous” o “Next” per passare velocemente da un brano all’altro. Con il comando “Taillight” si accende o spegne la luce posteriore del casco, mentre con il comando “Mesh Intercomm” si avvia la comunicazione con altri utilizzatori dell’R1 EVO nel raggio di 900 metri. L’utilizzo della Mesh Intercomm è estremamente utile quando si va in bicicletta insieme ad altre persone perché si crea una sorta di interfono in cui tutti gli utilizzatori del casco R1 Evo possono comunicare tra loro.

R1EVO pulsante posteriore

Sena R1 EVO: la nostra prova

Abbiamo provato per alcuni giorni il casco Sena R1 EVO, utilizzandolo per le strade di Roma a bordo non di una bici ma di un monopattino elettrico. La prima cosa che ci ha colpito è la leggerezza, solo 406 grammi di peso, e la qualità della realizzazione del casco: se non sapessimo che è un casco smart con altoparlanti, microfono, Bluetooth e un software intelligente sarebbe impossibile distinguerlo da un casco tradizionale.

Nella confezione troviamo un cavo USB, utile per caricare il casco e per collegarlo al computer nel caso l’R1 Evo necessiti di un aggiornamento del firmware, una visiera che è attaccabile attraverso degli adesivi 3M, del nastro biadesivo e una comoda sacca porta casco, pratica per riporlo ogni volta che non lo si usa.

Sena R1 Evo

Analizzando il casco si notano subito sulla parte laterale sinistra tre tasti, fondamentali per la gestione delle funzioni smart del casco R1 Evo:

SENA R1 EVO pulsanti

Premendo contemporaneamente il bottone centrale e il pulsante (+) per un secondo si accende il casco, con la stessa combinazione di tasti lo si può spegnere. L’accoppiamento con lo smartphone invece si ottiene premendo contemporaneamente per 10 secondi il tasto centrale e quello (+) a casco spento.

La risposta alle chiamate ricevute su smartphone avviene invece premendo il tasto centrale 1 volta, il rifiuto di una chiamata si può fare premendo per due secondi il tasto centrale. Nel caso invece si volesse effettuare una chiamata telefonica basterà tenere premuto per 3 secondi il tasto centrale e aspettare il suono dell’assistente vocale di Google, a quel punto si dovrà pronunciare il nome del contatto in rubrica che vogliamo contattare.

Esistono poi tutta una serie di funzioni che, sebbene eseguibili tramite tasti sono decisamente più comode impartendo comandi vocali, per esempio accendere la luce posteriore integrata oppure avviare la radio FM.

Nelle prove fatte il riconoscimento vocale del Sena R1 Evo si è dimostrato piuttosto preciso, sebbene i comandi vadano pronunciati correttamente in inglese. Con “Hello Sena Tailight” siamo riusciti ad accendere e spegnere a piacimento il LED posteriore e abbiamo avviato la Radio FM senza intoppi usando il comando “Hello Sena FM Radio”.

Ci ha soddisfatto anche la qualità audio delle chiamate vocali: gli altoparlanti consentono di udire chiaramente l’interlocutore e il microfono coglie efficacemente la nostra voce, il tutto grazie al sistema di cancellazione del rumore integrato che svolge bene il suo compito, anche in movimento e con la cacofonia del traffico di una città molto congestionata come Roma.

Le casse integrate si comportano bene anche nella riproduzione della musica, sia da una playlist sul nostro telefono (eseguita da Spotify, Amazon Music o qualsiasi altro servizio di streaming abbiate sullo smartphone), sia dalla Radio FM.

Conclusioni

Considerando le funzioni offerte, il design e la qualità costruttiva, il Sena R1 Evo ha, a nostro avviso, pochi rivali sul mercato e dovrebbe essere un must have di tutti i ciclisti che amano andare sulle due ruote tutti i giorni. R1 Evo è in vendita su Amazon a 199€, nelle colorazioni Black e Matte White, un prezzo che complessivamente è adeguato alle funzionalità offerte da questo elmetto innovativo che può migliorare, di molto, le nostre pedalate in città.

Compra casco Sena R1 evo

In collaborazione con Sena