Samsung SGH-V200

Continuano le novità in casa Samsung. Stavolta l’azienda coreana si appresta a presentare l’SGH-V200, il suo primo cellulare GSM dotato di foto camera digitale integrata, funzionalità già da tempo utilizzata nei modelli CDMA venduti nel mercato asiatico. Il nuovo Camera Phone, che con ogni probabilità avrà anche una particolare sigla per contraddistinguerlo, riprende l’aspetto di alcuni di questi modelli, ma ricorda in particolar modo il recente SGH-Q200. Il cellulare è un GSM triband, capace quindi di funzionare sulle bande 900/1800/1900 Mhz. Garantito, naturalmente, il supporto GPRS di classe 8, proprio come i precedenti modelli Samsung compatibili GPRS.

Il Camera Phone ricorda molto l’aspetto del Q200 e ne ricalca anche le dimensioni, misurando 91 x 47.5 x 23 mm, per un peso di 96 grammi. L’apertura è sempre a conchiglia, con doppio display, quello esterno a 4 toni di grigio con una gradevole retroilluminazione azzurra e quello interno a 65 mila colori con una risoluzione di 160 x 128 pixels, perfetto per gli usi fotografici che avrà il nuovo terminale. Tra le funzioni avanzate citiamo la presenza del microbrowser WAP 1.2.1 e del pieno supporto MMS, tramite i quali potranno essere spedite anche le foto scattate con la piccola foto camera digitale del Camera Phone.

Non mancheranno le caratteristiche di intrattenimento, con la possibilità di personalizzare sfondi e screen saver e le suonerie polifoniche a 40 toni. Presente sia il T9 che l’avviso di chiamata a vibrazione, mentre la batteria sarà agli ioni di litio. Ovviamente il pezzo forte è la foto camera digitale integrata, ruotabile a 180 gradi, grazie alla quale si potranno scattare foto per mandarle via MMS oppure utilizzarle come sfondi e screen saver. Ancora mistero sulla data di arrivo del Camera Phone sul mercato e sul suo prezzo di vendita, che sarà, comunque, certamente adeguato alle caratteristiche del modello in questione.