Sono appena emerse delle immagini online che rivelano come potrebbe essere un nuovo smartwatch del colosso sudcoreano; stando alle fotografie si può osservare un nuovo modello del Samsung Galaxy Watch (il nome è ancora conosciuto) avente una ghiera fisica rotante.

Samsung Galaxy Watch: ritorno alle origini?

Nello scorso anno Samsung ha rilasciato ben due smartwatch soprannominati Galaxy Watch Active e Galaxy Watch Active 2, caratterizzati da u design minimal privo di cornici fisiche, pulsanti o altro; secondo la filosofia “less is more” i prodotti del colosso sudcoreano dell’attuale generazione hanno saputo conquistare il grande pubblico, diventando immediatamente iconici nel panorama degli smartwatch. Non a caso, grazie alla versatilità di Tizen, il sistema operativo di bordo, e all’estetica accattivante, i due orologi smart sono stati definiti “gli Apple Watch del mondo Android”, proprio come punto di riferimento del settore per qualità, versatilità ed eleganza.

Appare quindi controcorrente (diremmo quasi “nostalgica”) la scelta di Samsung di portare nuovamente sul mercato dei wearable aventi una ghiera fisica, al contrario di quella touch virtuale del Watch Active 2. Tuttavia, al di là dell’impatto estetico, è innegabile che una ghiera a rotazione fisica sia più pratica nell’utilizzo quotidiano.

Secondo la certificazione FCC nel quale è stato trapelato in origine il dispositivo, sappiamo che il nuovo Galaxy Watch avrà una cassa la cui dimensione sarebbe di 45 mm, valore intermedio che si pone a metà fra le due varianti del precedente modello. Questo dato può servirci per capire come l’azienda sudcoreana voglia in realtà affiancare questo modello a quelli già esistenti sul mercato, ampliando la propria line-up con gadget che incontrano il gusto di ogni utente. Altresì è emerso dai leak sul Web, che Samsung rilascerà una versione in titanio, molto più costosa di quelle attuali in alluminio e acciaio inossidabile.

È lecito aspettarci una presentazione in concomitanza al rilascio della nuova serie di Galaxy Note 20, Fold Lite e Fold 2 e dei nuovi Galaxy Tab S7. Che dire, si preannuncia un’estate caldissima per Samsung.

Fonte:ITHOME