Quest’anno, Samsung ha introdotto inaspettatamente un nuovo smartphone di fascia media facente parte dell’inedita serie “Galaxy F“. Il dispositivo, denominato “Galaxy F41” si è appena scoperto non essere un’esclusiva fine a sé stessa per il mercato indiano. L’OEM sudcoreano pare proprio che abbia in programma di rilasciare altri device facenti parte della nuova gamma in India (e si spera nel resto del mondo) nel corso del prossimo anno. Il futuro telefono prossimo al debutto potrebbe essere proprio il Galaxy F62 di cui abbiamo sentito parlare di recente.

Samsung Galaxy F62: un midrange con cuore da top di gamma?

Il suddetto modello di smartphone è appena apparso recentemente all’interno del portale di benchmarking  Geekbench e i risultati sembrano essere piuttosto bizzarri. Secondo i test infatti, il Galaxy F62 sembra che disponga dello stesso chipset Exynos che si trova all’interno del Galaxy Note 10, il top di gamma dello scorso anno, ovvero l’Exynos 9825.

Sebbene il chipset sia stato introdotto lo scorso anno come un upgrade del Exynos 9820, si tratta – ad ogni modo – di una soluzione premium. È piuttosto sorprendente vedere un telefono di fascia media adottare un SoC di alto livello, anche se è di un anno fa e porta il marchio Exynos.

Da quel che sembra, si osserva che la CPU Exynos 9825 che si troverà all’interno del Galaxy F62 sarà accoppiata con 6 GB di RAM. Inoltre, lo smartphone è ora in fase di test con Android 11 e arriverà sugli scaffali con la nuova release del sistema operativo di Google. I punteggi del benchmark si attestano rispettivamente a 763 e 1952 punti nei test single-core e multi-core.

Non si sa quando esattamente Samsung voglia lanciare il nuovo portatile. Il primo modello della serie Galaxy F (il Galaxy F41) è stato presentato e rilasciato ad ottobre, ma vedendo il benchmark a portata di mano, è più probabile che il Galaxy F62 sia previsto per il debutto entro i primi sei mesi del prossimo anno. Staremo a vedere.

Fonte:SamMobile