Secondo quanto si apprende, la serie Redmi K40 presenterà almeno due modelli con a bordo il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 888. Di fatto, la scorsa settimana, la compagnia cinese ha confermato che la nuova line-up di flagship sarebbe stata presentata ufficialmente a febbraio 2021; ha inoltre condiviso anche i dettagli chiave sulle specifiche e sui prezzi della gamma in arrivo.

Redmi K40: tanti modelli premium differenti in arrivo

Ieri, il direttore di Redmi Wang Teng Thomas si è rivolto a Weibo, suggerendo che la società potrebbe lanciare presto due telefoni della serie K40 con a bordo il chipset Snapdragon 888. Il post pubblicato sul social di microblogging cinese afferma che vi saranno più dispositivi facenti parte della gamma di prodotti premium in arrivo.

Se vi ricordate, l’anno scorso, l’OEM cinese ha lanciato più smartphone della serie K30 in diverse fasce di prezzo. All’inizio del 2020, il sub-brand di Xiaomi ha commercializzato il Redmi K30 5G e a febbraio dello scorso anno, ha annunciato i Redmi K30 Pro e Redmi K30 Pro Zoom. I telefoni disponevano di un SoC Snapdragon 865 e avevano specifiche identiche, ma l’iterazione “Zoom” offriva un’esperienza fotografica migliore.

Il primo telefono K40 con un chip SD888 integrato potrebbe essere il Redmi K40 Pro. Il secondo telefono con SD888 potrebbe invece essere il successore dell’edizione Redmi K30 Pro Zoom. Oltre ai modelli alimentati da Snapdragon 888, la società dovrebbe anche lanciare un modello standard alimentato da un inedito chipset MediaTek o dal nuovo “sm7350” della serie Snapdragon 7XX di Qualcomm.

Finora, il subr-brand di Xiaomi ha rivelato che la line-up Redmi K40 avrà un prezzo di partenza di 2.999 Yuan (al cambio sono circa 462 dollari): i device saranno dotati del display piatto e saranno supportati da una batteria avente una capacità di 4.000 mAh. Si dice che potrebbero sfoggiare uno schermo punch-hole ed un refresh rate elevato. Gli altri dettagli dei modelli K40 sono ancora un mistero. Restate connessi, perché la società dovrebbe iniziare a rivelare alcune delle caratteristiche chiave nel corso dei prossimi giorni.

Fonte:Weibo