Apple ha registrato profitti superiori alle attese nel terzo trimestre dell’esercizio fiscale 2009. Gli utili sono cresciuti a 1,23 miliardi di dollari, mentre il volume d'affari ha segnato un incremento dell'11,7% balzando a 8,34 miliardi. Nello stesso periodo del 2008, Apple aveva guadagnato 1,07 miliardi, mentre il fatturato era pari a 7,46 miliardi.

Apple ha venduto 2,6 milioni di computer Macintosh durante il trimestre (+4% rispetto al 2008), 10,2 milioni di iPod (-7% rispetto al 2008), mentre gli iPhone venduti sono stati 5,2 milioni, ovvero il 626 per cento in più rispetto allo scorso anno.

"Stiamo realizzando i nostri prodotti più innovativi di sempre, e i nostri clienti rispondono", ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple.  "Siamo entusiasti di aver venduto più di 5,2 milioni di iPhone nel corso del trimestre, inoltre gli utenti hanno scaricato più di 1,5 miliardi di applicazioni dal nostro App Store nel suo primo anno".

iPhone 3GS
iPhone 3GS

Il dato di vendita relativo dell'iPhone (+626% rispetto allo scorso anno) potrebbe indurre a pensare che ci sia stato un boom di vendite. In realtà, sebbene si tratti di un buon risultato, va ricordato che il dato del 2008 era costituito per la maggior parte dall'iPhone 2G che, come è noto, non era commercializzato a livello mondiale.
Un dato più significativo sarà, senza dubbio, quello relativo al prossimo trimestre, ma per conoscerlo bisognerà attendere la seconda metà di ottobre. In quell'occasione sarà più corretto confrontare le vendite dell'iPhone 3G S con quelle dell'iPhone 3G, che nel quarto trimestre dell'esercizio fiscale del 2008 furono di ben 6,892,000 unità.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 3G S: tutti i prezzi