Da oggi è disponibile al download un nuovo aggiornamento software per PlayStation 5, che porta con sé una serie di novità interessanti. Il firmware introduce la possibilità di spostare i giochi scaricati su un disco esterno collegato via USB, ma non è possibile avviarli direttamente dall’unità esterna.

Sony ha spiegato che i videogiocatori possono guadagnare spazio sul potente SSD interno anche senza disinstallare i giochi, bensì trasferendoli su un HDD o SSD esterno. Da quel momento in poi non è più possibile avviare quei titoli, senza prima effettuare l’operazione inversa, riportando i dati di gioco all’interno della memoria interna. Questa funzione si rivela un valido alleato per gli utenti dotati di connessioni lente, il trasferimento dati dal disco esterno alla PlayStation 5 richiede tempi nettamente inferiori rispetto a disinstallare e scaricare nuovamente.

L’update di aprile rende disponibile anche la funzione Share Play Cross-Gen, è ora possibile avviare la modalità di condivisione tra PS4 e PS5 per consentire ad un amico di prendere il controllo della console a distanza.

PlayStation 5

Inoltre la nuova versione firmware aggiunge il supporto alla frequenza 120Hz in risoluzione FullHD 1080p e la possibilità di automatizzare l’HDR, impostazione che finora doveva essere attivata manualmente. Si aggiorna anche la PlayStation App, con una serie di miglioramenti grafici e nuove funzioni.

Si tratta del primo grande aggiornameto per PlayStation 5 fin dal lancio ufficiale di novembre, sono attesi altri importanti update entro fine anno.

Ricordiamo che sul nostro sito è disponibile una guida dettagliata all’acquisto di PlayStation 5, con la lista dei principali store da tenere d’occhio per provare ad accaparrarsi la nuova console Sony. Inoltre vi invitiamo a seguire il nostro canale Telegram dedicato alle offerte gaming, per restare sempre aggiornati su sconti e promozioni in ambito videoludico.