PlayStation 5 presenta un’inedita, quanto particolare, tinta bicolor bianca e nera. Questa scelta ammettiamo che rischia di non incontrare il gusto di tutti gli utenti: di fatto, nei mesi passati, sono emersi tanti render 3D che mostravano come sarebbe potuto apparire la console con una verniciatura nera. In queste ore, tuttavia, spuntano delle immagini che ritraggono il DualSense, il controller ufficiale di nuova generazione Sony, in una versione “all black” ma qualcosa non torna…

PlayStation 5: il DualSense nero è un prototipo?

La nuova iterazione della PlayStation segna un importante svolta in termini di design e di scelte stilistiche rispetto al passato; pensiamo alla sola colorazione della console stessa. Fatta eccezione per la prima PSOne, tutte le altre sono sempre state caratterizzate da una tinta nera (lucida o matte che sia).

Di base, PS5 si presenta nera, fatta eccezione per i gusci esterni (che poi rappresentano il 50% dell’estetica generale) che sono in una colorazione bianca. Questa bicromia è lontana anni luce dal minimalismo a cui Sony ci aveva abituato per anni. Il bianco diventa quindi un elemento caratteristico della next-gen per il colosso nipponico. Anche gli accessori ufficiali, dal DualSense alle cuffie subiscono questa doppia finitura.

Osservando le immagini del controller trapelate nelle scorse ore, possiamo notare che un fan ha condiviso la variante “nera” del joypad stesso, ma c’è qualcosa che non quadra. Non mettiamo in dubbio la bontà e la veridicità delle foto (che sembrano anche abbastanza veritiere), ma sembra che si tratti più di un prototipo o di un prodotto non finito.

Attenzione a un dettaglio: il doppio colore dona al controller una parvenza più esile, come l’impugnatura fosse più sottile della realtà: meno tozzo, più agile. Un effetto interessante, che premia il design bicolore.

Fonte:Twitter Typical Asyan