PlayStation 5 potrebbe avere una funzione molto particolare, che potrebbe consentire ai gamers di non incrociare spoiler di giochi che non hanno ancora giocato.

PlayStation 5: brevetto

Per coloro a cui piace iniziare un nuovo gioco senza imbattersi in spoiler, la Rete diventa un campo minato settimane o mesi prima del lancio dei videogame, come dimostrato dalla recente indiscrezione riguardo The Last of Us Part II.

Per questo, Sony – d’accordo con la giustificata esigenza dei giocatori – ha recentemente ottenuto un brevetto che impedirebbe agli spoiler di emergere sotto gli occhi del gamer sbagliato. Il servizio, potenzialmente pronto ad essere integrato nella PlayStation 5, aiuterebbe l’utente a schivare qualsiasi anticipazione sui giochi che non ha ancora terminato o iniziato.

Il filtro anti-spoiler – che potrebbe essere disattivato direttamente dal giocatore – dovrebbe agire in modo simile alla funzione “trofei nascosti” di PlayStation 4 e, stando al brevetto di Sony, essere applicato ad attività, personaggi, impostazioni, risultati, azioni, effetti, posizioni e statistiche dei personaggi.

La tecnologia, divulgata nel presente documento, può consentire ai giocatori di interagire con gli amici e la community con la sicurezza che non si imbattino accidentalmente in spoiler (che possono includere attività, personaggio, oggetto, azione, effetto, posizione, ecc).

Ma cosa dobbiamo aspettarci da PlayStation 5? Ciò che è emerso dalle dichiarazioni di Sony, sembra che ciò che distinguerà la console saranno l’immediatezza e la velocità, caratteristiche che renderanno i giochi fluidi e gli spostamenti fra i game, all’interno del sistema operativo della Play Station 5, istantanei.

In buona sostanza, grazie a sistemi I/O personalizzati, a SSD ad alta velocità, GPU AMD con ray tracing e audio 3D coinvolgente, la PS5 si Sony si prepara ad essere una delle console migliori di sempre.

Fonte:Techradar