In un evento dedicato a Los Angeles, Nokia ha annunciato Ozo, una fotocamera di nuova generazione in grado di effettuare registrazioni a 360 gradi. Nokia vorrebbe che il dispositivo, giunto alla sua fase di pre-produzione, possa rappresentare in futuro uno standard in fatto di realtà virtuale per Hollywood, i media e l’industria della pubblicità.

Nokia Ozo (foto 1)
Nokia Ozo (foto 1)

Ozo è una fotocamera non destinata al lato consumer, che permette di effettuare riprese di realtà virtuale direttamente in tempo reale, grazie a un paio di caratteristiche chiave. La prima è il monitoraggio: i registi possono visualizzare i filmati mentre vengono girati; il secondo è la riproduzione rapida. In passato, i filmati VR dovevano essere digitalmente montati insieme prima che potessero essere visionati, un processo che poteva richiedere ore. Ozo può rendere disponibili i video per la riproduzione (a bassa risoluzione) in appena pochi minuti, rivela Nokia.

Nokia Ozo (foto 2)
Nokia Ozo (foto 2)

Secondo Nokia, Ozo è la piattaforma più avanzata attualmente in circolazione per il cinema VR. La fotocamera ha forma sferica e dimensioni simili a un pallone, pesa circa 6 chili e ha otto sensori ottici. L'audio viene catturato in tre dimensioni da otto microfoni incorporati nella fotocamera.

Il prezzo finale e le specifiche tecniche saranno annunciati ufficialmente in una data successiva, con consegne previste nel quarto trimestre 2015. OZO sarà prodotta in Finlandia.

Nokia Ozo (foto 3)
Nokia Ozo (foto 3)