Brutte, bruttissime notizie per chi sperava di vedere distribuito a breve il nuovo gioiellino di OPPO presentato durante gli Inno Day 2020 pochi giorni or sono. Con un secchio di acqua fredda, la compagnia cinese ha spento l’entusiasmo di tutti, affermando che – per il momento – non esiste un piano commerciale a breve termine per il primo device arrotolabile del brand, l’OPPO X 2021.

OPPO X 2021: non lo vedremo sul mercato, pare

Il colosso della tecnologia cinese ha fatto scalpore la scorsa settimana quando ha rivelato il concept del suo primo telefono arrotolabile: durante gli Inno Day la gente è letteralmente andava “fuori di testa” per la soluzione presentata da OPPO. Abbiamo visto in questi ultimi anni device pieghevoli, con cerniere marcate così come “celate”. Ciò che nessuno ha visto mai però, è stato uno smartphone che si allunga su sé stesso sul lato orizzontale. Da 6.7 pollici, lo schermo si estende lateralmente diventando un’unità da 7,4 pollici. Le reazioni sul web sono state strepitose e tutti si son chiesti quando la compagnia avrebbe portato una versione commerciale del gadget sul mercato.

Ora, la brutta notizia: OPPO ha riferito ai microfoni di Android Autorithy che non sembrano esserci piani per una produzione del dispositivo nell’immediato. Con una breve missiva via mail inviata dalla società ai colleghi oltreoceano, si è evinto:

Sebbene non ci sia un piano per la sua commercializzazione a breve termine, servirà da guida per la trasformazione e l’evoluzione dei futuri fattori di forma del prodotto. La commercializzazione richiede ricerche di mercato e giustificazioni commerciali e potrebbe richiedere del tempo.

In altre parole, sembra che non ci sia alcuna garanzia che l’azienda rilascerà un telefono simile a breve. Calmi, però: OPPO potrebbe utilizzare lo sviluppo del concept phone come riferimento per esplorare nuovi design: resta da vedere.

OPPO avrebbe anche confermato ad Android Autorithy che attualmente l’OPPO X 2021 utilizza una “superficie di plastica sullo schermo” ma che avrebbe adoperato una “copertina rigida” per migliorare la resistenza, nel caso di un’ipotetico passpartout per la vendita al grande pubblico. Questo dato suggerisce che gli schermi dei telefoni arrotolabili avranno la stessa durata dei pieghevoli.

Tuttavia, coloro che desiderano mettere le mani su un telefono arrotolabile potrebbero voler aspettare il lancio del dispositivo “Project B” di LG. Si ritiene che questo bizzarro prodotto dell’azienda sudcoreana possa venir lanciato a marzo 2021. Curiosi?

Fonte:Android Authority