Mirror 5 è ufficiale, Oppo lo presenta oggi dal suo sito in tutto il suo splendore. Sì, perché Mirror 5 brilla davvero: la scocca posteriore è infatti disegnata con vetro segmentato che ricalca le sfaccettature di un diamante. Alle spalle di tutta questa lucentezza ci sono uno schermo TFT 960×540 pixel da 5", un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 410 con clock a 1.2GHz, GPU Adreno 306, 2GB di RAM, 16GB di memoria interna espandibili tramite microSD, una batteria da 2429 mAh, la fotocamera principale da 8 megapixel e una secondaria da 5.

Oppo Mirror 5
Il poster di lancio del Mirror 5

 

La cover posteriore del Mirror 5
La cover posteriore del Mirror 5

Il device avrà la possibilità di collegarsi contemporaneamente a due gestori telefonici tramite dual SIM e avrà un sensore IR che trasforma il telefonino in un telecomando per il televisore. Come sistema operativo ha ColorOS basato su Android Lollipop 5.1, che aggiunge personalizzazioni all’OS di Google. Non si hanno ancora notizie sui prezzi e su quando sarà disponibile in Europa. Una versione LTE, chiamata 5s, arriverà a breve per Taiwan, Singapore e Australia. 

Oppo Mirror 5s
Oppo Mirror 5s