OnePlus 7T e OnePlus 7T Pro sono stati gli smartphone di punta del colosso cinese per la seconda metà del 2020: hanno debuttato con la skin OxygenOS 10 basata su Android 10. Ora, a più di un anno dal loro rilascio, questi smartphone ottengono finalmente la OxygenOS 11 Open Beta 1 basata su Android 11 insieme a OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro.

OxygenOS OpenBeta per i top di gamma OnePlus del 2019

Il nuovo aggiornamento beta pubblico per la serie OnePlus 7T non porta solo Android 11 ma anche le nuove funzionalità della OxygenOS 11. Questo aggiornamento può essere installato da qualsiasi utente scaricando il file appropriato dal sito della OnePlus Community. Tuttavia, segnaliamo che l’update cancellerà i dati presenti sul telefono, anche se la società ha rivelato di rilasciare presto nuove build correttive.

Ad ogni modo, vi consigliamo di effettuare un backup prima di procedere con l’aggiornamento.

Parlando in merito alle nuove features, il primo importante aggiornamento per OnePlus 7T e OnePlus 7T Pro porta un nuovo design dell’interfaccia utente per il sistema e applicazioni rinnovate, come la fotocamera proprietaria; questa, a tal proposito, ottiene anche alcune altre utili aggiunte, come il supporto al codec HEVC, l’opzione di condivisione rapida, la registrazione video, il “pinch-to-zoom” e la visualizzazione della riproduzione in modalità time-lapse.

Sfortunatamente, l’AOD (Always-on Display) è ancora in lavorazione e, quindi, al momento, pare che funzioni solo quando si solleva il telefono o si tocca lo schermo. Tuttavia, il marchio ha aggiunto il nuovo stile dell’orologio intuitivo e la funzione Canvas.

Infine, fra le altre caratteristiche, segnaliamo il tasto di scelta rapida e le opzioni di pianificazione per la Dark Mode, il nuovo widget meteo animato e la modalità “storia” all’interno della galleria del device. Di seguito, riportiamo il changelog completo:

Sistema

  • Aggiornamento alla versione OxygenOS 11, il nuovo design visivo dell’interfaccia utente che offre un’esperienza più confortevole con varie ottimizzazioni dei dettagli e ottimizza la stabilità di alcune applicazioni di terze parti;

Fotocamera

  • Aggiornata l’interfaccia utente della fotocamera;
  • Codec HEVC appena aggiunto per ridurre le dimensioni di archiviazione video, acquisire e riprendere di più senza compromettere la qualità;
  • Accesso rapido alle app di terze parti per la condivisione delle immagini tenendole in anteprima;
  • Aggiunto l’accesso rapido alla modalità di registrazione;
  • Recentemente aggiunto il display di riproduzione in modalità Time-lapse per mostrare il tempo di ripresa effettivo.

Ambient Display

  • Stile orologio Insight recentemente aggiunto, una creazione congiunta con la Parsons School of Design. Cambierà in base ai dati di utilizzo del telefono;
  • Funzionalità Canvas appena aggiunta che può disegnare automaticamente un’immagine wireframe sulla base di una foto della schermata di blocco sul telefono;
  • La funzione Always-On-Display è in fase di test e verrà rilasciata nelle versioni successive. In questa build, si può usare “Ambient Display” sollevando il telefono o toccando lo schermo.

Dark Mode

  • Aggiunto il tasto di scelta rapida per la modalità oscura:
  • Supporta l’attivazione automatica della funzione.

Scaffale widget

  • Nuovo design dell’interfaccia scaffale, l’interfaccia è più chiara;
  • Aggiunto widget meteo, effetto di animazione più intelligente.

Galleria

Aggiunta la funzione Story (forma automaticamente video settimanali con foto e video in memoria);

Ottimizza la velocità di caricamento della galleria e l’anteprima dell’immagine è più veloce.

Detto questo, essendo una build beta, questo update potrebbe avere una serie di bug: fate attenzione.

Le migliori offerte di oggi per OnePlus 7T: tutti i prezzi

Fonte:Forum OnePlus