Con una mossa già annunciata nel 2004, Nokia sta investendo fortemente in India. L’azienda finlandese ha firmato un accordo d’intesa con il governo dello stato indiano del Tamil Nadu per collocare alcune unità produttive nella zona Sud del territorio. La prima di queste sarà situata nell’ Industrial Estate di Sriperumbadur Sipcot. Pare che l’investimento iniziale si aggiri sui 150 milioni di dollari. In questo modo Nokia continuerà ad attaccare con veemenza il mercato locale, uno dei più promettenti dei prossimi anni.