Nokia 7.1 ha iniziato a ricevere l’aggiornamento ad Android Pie. A renderlo noto è stato direttamente Juho Sarvikas, Chief Product Officer di HMD Global, tramite il suo account Twitter ufficiale. L’arrivo imminente dell’aggiornamento software è stato reso noto durante la presentazione dello smartphone, avvenuta qualche settimana fa. A quanto pare, la promessa è stata mantenuta.

Nokia 7.1: Android Pie è già qui

Lo smartphone di HMD Global è parte del programma Android One, monta infatti una versione completamente stock dell’OS. Questo significa, fra gli altri vantaggi, la possibilità di ricevere aggiornamenti software puntuali. Chiaramente, questo ha contribuito parecchio all’arrivo tempestivo dell’aggiornamento all’ultima versione del sistema operativo del robottino verde. Così com’è stato per Motorola One, che nella medesima giornata ha iniziato a ricevere lo stesso tipo di update.

Non ci sono informazioni a riguardo né delle tempistiche di diffusione dell’aggiornamento né delle zone geografiche di partenza. Tuttavia, una volta partito il rollout di Android Pie, non ci vorrà molto prima che raggiunga tutte le unità di Nokia 7.1 attive. L’update porta sullo smartphone medio di gamma tutte le novità introdotte con il nuovo sistema operativo, incluse quelle dedicate al Digital Wellbeing promosse da Google.

Le specifiche tecniche chiave

Il medio di gamma è equipaggiato con un display da IPS da 5,84″ con risoluzione FHD+ e rapporto d’aspetto 19:9 dovuto all’immancabile presenza del notch. Lo schermo è dotato di supporto all’HDR e di una particolare tecnologia software che consente di convertire in tempo reale in HDR qualsiasi contenuto visionato, anche se non nativamente compatibile con questo standard. Il resto della scheda tecnica prevede la presenza del processore Qualcomm Snapdragon 636 supportato da 3GB di memoria RAM e 32GB di storage interno. A completare, c’è un comparto fotografico composto da un doppio sensore posteriore da 12+5MP ed uno frontale da 8MP.  Il prezzo di vendita ufficiale di Nokia 7.1 è di 349€.

Fonte: GSM Arena