Compatta, discreta, multifunzionale e con specifiche davvero inusuali. È la nuova fotocamera ideata da Nikon per l’utenza più evoluta. Equipaggiata con un obiettivo equivalente ad un 24-500mm nel formato 35mm con apertura f/2,8-f/5,6, la Nikon DL24-500 scatta fino a 30 pose al secondo con una sensibilità compresa tra 100 e 12.800 ISO

Nikon DL24-500
Nikon DL24-500

Il sensore è un BSI CMOS da 1 pollice con 20,8 megapixel di risoluzione, affiancato dal processore proprietario EXPEED 6A. E non finisce qui. Il sistema di messa a fuoco è  di tipo ibrido e utilizza sia la rilevazione di fase che quella di contrasto. 

Tra le altre feature degne di nota segnaliamo la stabilizzazione ottica integrata, la possibilità di salvare le foto nei formati JPEG e RAW, 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum