Tanto tuonò che piovve, in negativo. Dopo mesi di trattative più o meno segrete, e roboanti annunci, sembrerebbe (il condizionale è sempre d’obbligo in questi casi) essersi definitivamente conclusa la telenovela tra l'operatore 3 Italia, gruppo H3G, ed Apple.
L'oggetto del contendere era stata la richiesta da parte di 3 poter aggiungere al suo listino il nuovo iPhone 3G , presentato dalla farm di Cupertino nel mese di Giugno.
Ebbene, uno scarno comunicato da parte dell'operatore ha definitivamente chiarito che le trattative si sono concluse con un niente di fatto; le reazioni degli utenti 3 frequentanti i vari forum non si sono fatte attendere e sono molto amare.

iPhone 3g live
iPhone 3g live


Erano infatti grandi le loro speranze di poter avere tra le loro mani l'ambito melafonino; un matrimonio teoricamente perfetto tra una delle soluzioni touchscreen più all'avanguardia e l'operatore, che forse più degli altri ha portato una reale innovazione, non solo perchè il primo con rete UMTS, ma per una continua attenzione anche ai prodotti, sempre originali e con un piede nel futuro, sia che si tratti di telefonini, che di accessori.
Non è dunque servita la rumorosa pro-attività dell'AD Novari, che aveva dapprima addirittura indetto una raccolta di firme per "sensibilizzare" Apple, per poi, negli ultimi giorni, aver dichiarato che, mantenendo l'esclusiva dell'iPhone 3G ai soli Vodafone e TIM, non si favorisce una reale concorrenza tra gli operatori, con evidenti ripercussioni sugli utenti che sono costretti a pagare costi di acquisto e  tariffe di utilizzo mediamente più alte.