Noto ai più come produttore di elettronica domestica per il settore consumer, Haier esordisce nel comparto dei phablet di fascia alta con Voyage V4 e Voyage V6 , visibili entrambi in questi giorni al Mobile World Congress 2016 che si sta svolgendo in Spagna a Barcellona.

 

Parliamo di terminali destinati all’utenza più evoluta ed esigente che ricerca prestazioni ma anche estetica e design. Sia V4 che V6, infatti, vantano una scocca in metallo con uno spessore di 7,65mm (v6) e 8mm (V4), vetro curvo 2,5D, schermo Full-HD da 5,5 pollici, connettività Dual-SIM e sensore biometrico per impronte digitali. 

Haier Voyage V6
Haier Voyage V6


Voyage V6
, in particolare, è spinto da un processore octa-core a 64bit MediaTek MT6750 a 2GHz, assistito da una GPU Mali T860 MP1, 3GB di memoria RAM e 32GB di storage interno espandibile via MicroSD. A bordo anche una fotocamera principale da 13 megapixel con messa a fuoco PDAF flash a doppio led e lente f/2, e a complemento una selfie-camera da 8 megapixel. Non mancano Wi-Fi, GPS, Bluetooth e connettività 4G/LTE. Il tutto è alimentato da una batteria da 2.900 mAh. Tre le colorazioni previste: Silver, Gold e Rose. Disponibile a partire da marzo al prezzo di circa 349 euro con preinstallato il sistema operativo Google Android 6.0 Marshmallow


Voyage V4
, invece, è mosso da un processore octa-core a 64bit MediaTek MT6753 a 1,3GHz e assistito da 2GB di RAM e 16GB di spazio interno per app e dati. Tra le feature principali: fotocamera da 13 megapixel con flash dual-led e autofocus e quattro colorazioni (Grey, Silver, Gold e Rose Gold). Il sistema operativo preinstallato è Google Android 5.1 Lollipop. Prezzo di vendita: intorno ai 279 euro.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum