A pochi giorni dall’annuncio ufficiale di Samsung a margine del Mobile World Congress di Barcellona, il Galaxy S7 ha già ricevuto un teardown ad opera di un blog di tecnologia russo.

Galaxy S7 teardown
Galaxy S7 teardown

I ragazzi di Hi-tech.mail.ru evidenziano una tecnologia di raffreddamento liquido all'interno del dispositivo, costruita su alcune condutture in rame con una piccola quantità di liquido alloggiato all'interno, necessario molto probabilmente per diminuire il calore che i nuovi chipset Exynos 8890 e Snapdragon 820 genererebbero sotto stress.

Galaxy S7 teardown
Galaxy S7 teardown

Samsung, tra l'altro, ha messo una particolare enfasi sulle capacità di gioco dei suoi nuovi telefoni, su come supportano la nuova grafica Vulcan, e ha anche creato un Game Launcher dedicato che ridurrà al minimo le notifiche e le altre interruzioni mentre si gioca. L'eccessivo calore generato dalla GPU in questi scenari sarà ora distribuito in modo più uniforme, evitando così ogni possibilità di surriscaldamento.

Galaxy S7 teardown
Galaxy S7 teardown

Un'altra osservazione interessante che fanno i ragazzi russi è che è presente un collante molto forte e impermeabile che serve per incollare la cover posteriore al telaio, senza guarnizioni in gomma intorno. Infine, parlano del pulsante di accensione, costruito a detta loro su un meccanismo molto robusto.

Galaxy S7 teardown
Galaxy S7 teardown