Motorola razr 2019 è ormai disponibile in vendita da qualche settimana anche in Italia ed è anche stato testato sotto ogni punto di vista: dal software all’hardware, passando per la sua costruzione. Sappiamo che non è uno smartphone semplice da riparare e nemmeno fra i più resistenti. L’ultimo teardown pubblicato ci fa ulteriormente riflettere sulla delicatezza del primo pieghevole del brand di Lenovo. Date un’occhiata a cosa è emerso quando lo youtuber JerryRigEverything ha smontato il device.

Motorola razr: ecco come si tiene insieme

Nel video, della durata di diversi minuti, il pieghevole viene letteralmente fatto a pezzi, ma da mani esperte però, così da poterlo rimontare successivamente.

Al momento di analizzare la parte più delicata del device, ovvero quella dove c’è la cerniera che permette al foldable a conchiglia di aprirsi e chiudersi, lo youtuber si è reso conto che meccanismo di Motorola razr 2019 è ben più semplice di quello che caratterizza invece Samsung Galaxy Z Flip.

A tenere insieme le due parti dello smartphone sono due piccole clip, sistemate una a destra e una a sinistra del terminale. Questo rende, in linea teorica, certamente più semplice la sostituzione delle stesse in caso di rottura, ma solleva ancora dubbi sulla resistenza dello smartphone: quanto possono reggere nel tempo quelle clip?

Le migliori offerte di oggi per Motorola razr (2019): tutti i prezzi