Fonti interne potrebbero aver confermato che il colosso della casa alata lancerà presto nuovi smartphone di fascia media e low-cost. Stiamo parlando dei nuovi Moto G10, G30 e E7 Power di Motorola. Pare che possa arrivare a breve anche la proposta 5G dal prezzo super contenuto: Moto G40 o, com’è conosciuto sul web, Ibiza.

Motorola: le specifiche tecniche dei nuovi device

A riferir queste notizie è il portale di XDA Developers, oltre ad una fuga di indiscrezioni proveniente dai colleghi tedeschi di TechnikNews. Il dispositivo 5G dal prezzo super economico potrebbe essere il famigerato Ibiza di cui tanto si parla in rete: il device dovrebbe disporre di uno schermo LCD da 90 Hz. A confermare ciò, anche un rumor rilasciato dall’insider Mukul Sharma.

Il Moto G10 invece, dovrebbe essere dotato di un display MaxVision HD + da 6,5 ​​pollici (720 x 1600 Pixel). Pare che verrà alimentato dalla piattaforma mobile Octa-Core Snapdragon 460 con GPU Adreno 610 da 600 MHz. Il processore verrebbe coadiuvato da 4 GB di RAM, mentre lo storage di bordo dovrebbe contenere opzioni di archiviazione da 64 GB / 128 GB, espandibili tramite scheda microSD. Il telefono sarà dotato di una fotocamera posteriore principale da 48 MP con sensore Samsung GM1, di una lente ultra grandangolare da 8 MP, un’ottica per gli scatti con bokeh attivo da 2 Mega e di un macro da 2 Mpx. Nella parte anteriore, ci sarà uno snapper sparatutto selfie da 8 Mpx.

Il telefono disporrà di un jack audio da 3,5 mm, pulsante Assistente Google e di uno scanner per le impronte digitali montato sul retro; non mancherebbe il 4G VoLTE, il Wi-Fi 802.11 b / g / n (2,4 GHz), il Bluetooth 5.0, il GPS + GLONASS, l’USB Type-C e una super batteria da 5.000 mAh.

Arriviamo ora al Moto G30: stiamo parlando di prodotto avente uno schermo MaxVision HD + da 6,5 ​​pollici con una frequenza di aggiornamento di 90Hz, alimentato dalla piattaforma mobile Octa-Core Snapdragon 662 da 11nm (Quad 2GHz Kryo 260 + Quad 1.8GHz Kryo 260 CPU) con Adreno 610 GPU. Le opzioni di memoria pare che siano così composte: 4 GB di RAM, 64 GB / 128 GB di memoria o 6 GB di RAM con 128 GB di memoria. Ci sarebbe la possibilità di espandere il tutto mediante microSD.

Il sistema di telecamere sembra che sia costituito da una camera principale da 64 MP, una per gli scatti con profondità attiva da 2 MP e una fotocamera macro da 2 Mpx, nonché una selfiecam da 8 Mpx. Il Moto G30 dovrebbe avere anche un jack audio da 3,5 mm, un pulsante Assistente Google e uno scanner di impronte digitali posto sulla back cover. Dulcis in fundo, non mancherebbe il Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 ac (2.4GHz | 5GHz), Bluetooth 5.0, GPS + GLONASS, NFC, USB Type-C e una capiente batteria da 5.000 mAh con fast charge cablata da 20W.

Per quanto riguarda il Moto G40 5G, infine, sappiamo che Motorola lancerà un telefono con display MaxVision HD + (720 x 1600 pixel) con una frequenza di aggiornamento di 90Hz. Il terminale sarà alimentato da un chipset Octa-Core Snapdragon 480 con GPU Adreno 619. Il processore verrebbe supportato da 4 GB di RAM e 128 GB di memoria, ulteriormente espandibili mediante microSD.

Il sistema di telecamere pare che sia composto da una main camera da 48 Mpx Samsung GM1 accoppiata da una lente da 2 Mpx e una macro da 5 Mega. Sembra che funzioni con il sistema operativo Android 11. Presente a bordo anche un jack audio da 3,5 mm. Non sono trapelati però i prezzi dei suddetti telefoni.

Fonte:Technik News