Il mitico Motorola DynaTAC

Era l'ormai lontano 1983 quando la casa americana Motorola immise sul mercato il primo telefonino come oggi lo conosciamo. Fino a quel momento, infatti, i cellulari erano molto ingombranti, con tanto di valigetta. Il DynaTAC 80000X invece pesava solo 850 grammi, aveva un display a LED ed assicurava 1 ora in conversazione ed 8 ore in stand by. Si tratta di vera e propria preistoria della telefonia mobile, il primo cellulare portatile per il mercato di massa.

Il DynaTAC 8000X sarà mostrato in occasione del MOBILE Exhibition di NewYork insieme ad altri prototipi dell'epoca, a vecchi terminali a valigia e successivi telefonini che hanno segnato la storia della produzione Motorola. La casa americana ha praticamente inventato il moderno telefono cellulare ed all'epoca dell'uscita del DynaTAC 8000X le prenotazioni erano migliaia, nonostante il terminale costasse quasi 4000 dollari. Negli ultimi 20 anni il mercato è enormemente aumentato, passando dai 300 mila utenti mobili del 1984 agli attuali 1 miliardo e 200 milioni.