modomodo, la società italiana che ha sviluppato una innovativa Mobile Consumer Application Platform, sarà presente alla prossima edizione del Mobile World Congress che si terrà a Barcellona dal 14 al 17 febbraio 2011.
L’azienda italiana si presenta all’appuntamento clou per il mercato mobile forte di due significativi riconoscimenti da parte del mercato e degli investitori che confermano il livello di eccellenza raggiunto nel settore delle mobile application. 
Recentissimo è l’accordo con Limoni, leader nella profumeria specializzata con una rete di oltre 540 punti vendita in Italia e all’estero, reso ufficiale da pochi giorni. modomodo ha lanciato un nuovo servizio mobile gratuito per restare sempre in contatto con i propri consumatori, ovunque essi si trovino. Grazie all’applicazione mobile Limoni, è possibile avere direttamente sul proprio cellulare tutte le promozioni, identificare secondo un principio di prossimità lo store in cui poter acquistare i prodotti in offerta, gestire una propria “wishlist” e, a breve, utilizzare e aggiornare la Experience Card in versione digitale, semplicemente mostrandola alla cassa sul display del telefonino.  La piattaforma modomodo  si interfaccia con tutti i sistemi operativi mobili – da iOS per iPhone, a Symbian, da Android a Windows Phone 7 e a Blackberry – ed è compatibile con tutti i principali modelli di cellulari in commercio.
Proprio il mese scorso modomodo ha ricevuto un finanziamento Series A funding del valore di 4 milioni di Euro che consentirà l’ulteriore sviluppo della piattaforma e darà nuovo slancio per una significativa crescita nel settore dei servizi mobile.
Nata nel 2009, modomodo è stata riconosciuta da Gartner[1] nel Cool Vendors Context-Aware 2010 Report e inclusa nella ricerca Market Insight: Ten Consumer Mobile Applications to Watch in 2012. 
Allo stand di modomodo – n. 2.1D32 nella Hall 2.1 – sarà presente Fabio Maglio, CEO della società, disponibile per incontri con la stampa e per presentare i servizi modomodo disponibili. 
“La partecipazione di modomodo al MWC è un altro passo importante per l’azienda e conferma la nostra presenza ormai consolidata nel mercato mobile”, commenta Fabio Maglioni, CEO di modomodo. “Il finanziamento di 4 milioni di Euro da poco ottenuto dimostra che l’Italia è capace di premiare le buone idee e la solidità di un modello di business come il nostro. Inoltre, l’accordo da poco raggiunto con una grande realtà come Limoni dimosta la fiducia delle grandi aziende nei nostri confronti e la volontà di orientarsi sempre più verso strategie mobile”.
Tra gli altri servizi sviluppati da modomodo ricordiamo, oltre a Limoni, Media World, MyMovies, Casaclick (Gruppo Pirelli RE), Farmacieaperte, Apertodomenica e Parcheggi.