Mitsubishi Electric Corp. ha annunciato oggi che chiuderà il business dei telefoni cellulari in Europa. Una decisione in sintonia con altri produttori di telefonini giapponesi che hanno abbandonato i mercati occidentali. Mitsubishi manterrà i servizi di assistenza ai clienti, ma interromperà le vendite all’esaurimento dei modelli attualmente disponibili. Nell’esercizio che si chiude a fine marzo Mitsubishi ha totalizzato il 18% delle consegne complessive che corrispondono a circa 700.000 telefoni cellulari venduti in Europa.