Microsoft sta spingendo l’aggiornamento dell’interfaccia utente e le nuove funzionalità alle app Android di OneDrive e Bing. Di fatto, il colosso americano sembra prestare maggiore attenzione ad alcune delle sue app per device aventi il sistema operativo di Google.

Microsoft OneDrive: arriva il supporto al Chromecast di Google

Entrambe le app OneDrive e Bing hanno recentemente ricevuto update importanti; il punto forte della prima è il recente supporto al Chromecast di BigG. Questo funziona nel solito modo: basta aprire una foto o un video da OneDrive e un’icona Chromecast dovrebbe apparire sulla barra del titolo se ci sono delle chiavette accese e installate nelle vicinanze. Ci sono anche altre piccole modifiche in OneDrive qua e là. La scheda Home, ad esempio, ora presenta in modo prominente la vista “Recenti” con gli ultimi file con cui si è interagito, in modo da poter riprendere rapidamente la modifica da dove si era rimasti.

OneDrive per Android

Anche Bing si aggiorna

Unitamente a ciò, anche l’app di Bing per Android ha sostanzialmente ricevuto una revisione profonda dal punto di vista estetico. Potete verificarlo negli screenshot. Molte delle funzionalità sono ora più facilmente accessibili dalla Home page e ci sono anche alcune nuove aggiunte all’elenco. Puoi controllare l’intero elenco delle funzionalità di Bing sulla sua pagina del Google Play Store. Lo stesso vale per l’app OneDrive.

Bing per Android

Teams per MacOS: arriva la condivisione audio

Nelle notizie correlate invece, sappiate che il colosso di Redmond ha aggiornato la sua app Teams per dispositivi Apple aventi MacOS; sui PC della mela arriva – finalmente – l’agognato supporto alla condivisione dell’audio mediante la piattaforma, una feature che è presente da tempo su Windows 10 ma che mancava sul s.o. di Tim Cook.

Fonte:GSMArena