Se utilizzi Samsung Cloud, sarai certamente a conoscenza che – a partire dal 30 giugno 2021 – alcune funzionalità non saranno più disponibili. Nello specifico, non si potrà più sincronizzare il contenuto della Galleria e quello di Drive. Non c’è però da temere: il colosso sud corano ha passato il testimone a Microsoft OneDrive, offrendo degli strumenti per semplificare la migrazione da una piattaforma cloud all’altra. Gli stessi, permettono anche di scaricare tutti propri dati in locale, su smartphone, tablet o PC. Ecco come fare.

Da Samsung Cloud a Microsoft OneDrive

Come anticipato, Samsung metterà a disposizione le istruzioni per migrare da Cloud a OneDrive con facilità. Per scoprire tutti i dettagli, basterà collegarsi a questo indirizzo a partire dal 5 ottobre 2020.

In alternativa, a questo indirizzo sarà invece possibile scoprire come scaricare in locale tutti i propri dati presenti in Galleria e Drive.

Vi ricordiamo che è importante eseguire il passaggio o il download delle informazioni perché, a partire dal 30 giugno 2021, tutti i dati saranno cancellati.

Di seguito, la roadmap del processo di chiusura:

dal 2020-10-05

  • Non sarà più possibile utilizzare le funzioni sopra elencate
  • Migrazione OneDrive e download dei dati disponibili

dal 2021-04-01

  • Interruzione dell’uso esistente di Sincronizzazione Galleria e Drive
  • Fine del supporto alla migrazione di OneDrive
  • Annullare automaticamente l’abbonamento per la memoria premium al momento in vigore e rimborsare l’ultimo pagamento

2021-06-30

  • Fine del supporto per il download dei dati