La carenza di semiconduttori e le enormi difficoltà produttive affliggono anche le nuove Xbox Series X e Series S, costrette a fronteggiare una quantità di scorte nettamente inferiore alla richiesta di mercato. Durante un'intervista ai colleghi di GamesRadar, Ben Decker – head of gaming services di Xbox – ha dichiarato che Microsoft vorrebbe avere più scorte e ci sta lavorando da diverso tempo.

Inoltre Decker è soddisfatto del lancio di Xbox Series X e lo giudica il migliore di sempre per la compagnia americana.

“Penso sia il nostro miglior lancio di sempre. Credo sia la più veloce e potente console mai prodotta e penso sia stata protagonista di un fantastico lancio…”

” C'è moltissima richiesta e gli utenti sono entusiasti delle nuove console, nel frattempo stiamo continuando a supportare tutte le nostre piattaforme, offrendo una moltitudine di opzioni tra cui scegliere. Stiamo cercando di accontentare la domanda di Xbox Series X e Xbox Series S.”

xbox series x

Dalle parole del dirigente traspare un grande entusiasmo per la next gen targata Xbox, la società non può però garantire un drastico aumento di scorte per le console di nuova generazione. Le difficoltà riscontrate da Microsoft sono condivise da moltissimi produttori, soprattutto dalla rivale Sony. Di recente Hiroki Totoki, Chief Financial Officer del colosso giapponese, ha dichiarato che l'offerta commerciale sarà in grado di accontentare la richiesta di mercato non prima del 2022.

In attesa che la produzione di semiconduttori torni – lentamente – alla normalità, possiamo consolarci aspettando l'uscita delle prime sneakers Adidas targete Xbox, attese entro il mese di giugno.