Secondo Windows Phone Central, Microsoft avrebbe deciso di sospendere il progetto relativo al prossimo smartphone top di gamma Lumia “McLaren”, conosciuto precedentemente come “Goldfinger”.

Tale decisione porterebbe l’azienda a non dotarsi di un flagship con cui competere sul mercato con i prossimi smartphone top di gamma, Apple iPhone 6 e Samsung Galaxy F su tutti.

La causa sarebbe legata innanzitutto alla fase di riorganizzazione che sta vivendo l’azienda di Redmond che ha portato Satya Nadella a licenziare 18 mila dipendenti e ad abbandonare il progetto Nokia X.

Inoltre, Microsoft avrebbe incontrato alcune difficoltà nell’adozione della nuova tecnologia 3D Touch attualmente impiegata su Microsoft Kinect sul device destinato al mercato consumer.

Le API relative alla tecnologia erano presenti nell’SDK di Windows Phone 8.1, nonostante fossero state appositamente nascoste.

Lumia McLaren

A questo punto non è noto sapere se Microsoft sarà in grado di annunciare uno smartphone top di gamma per il periodo autunnale, ma quel che è certo è che la tecnologia 3D Touch in possesso del team capeggiato da Satya Nadella verrà impiegata, prima o poi, in un device con sistema operativo Windows Phone.