Chiariamo subito che non si tratta di un nuovo Symbian S60; il Nokia, denominato N100, nasce dalla fantasia di alcuni fans della farmer finlandese, che aiutandosi con Photoshop, hanno provato a mettere insieme il Nokia ideale, secondo le loro preferenze.

Nokia N100
Nokia N100

Ne è uscito fuori questo modello, denominato dagli stessi autori Nokia N100.
Propedeutica alla progettazione di questo Nokia N100, è stata la definizione di una sorta di lista nera, di quelle features che non hanno riscontrato un ampio gradimento negli utenti, quali: la batteria poco autonoma e la scarsa RAM nel N95 , la fragilità della fotocamera nel N95 8GB , lo schermo troppo piccolo nel N82 , la troppa mobilità nel N93 ed E90 , il design dello schermo nel N81 ed infine la lentezza del sistema RAM/processore nel E61i .
Partendo da questi presupposti è stato creato questo modello, sotto forma di un vero e proprio puzzle del meglio delle creazioni Nokia: in un design candy bar, ritenuto il più agevole, il "teorico N100", andrebbe a comporsi di una batteria da almeno 1500 mAh per supportare le connessioni 3G, GPS e WiFi, tasti di grandezza standard, jack audio da 3.5 mm come presenti nel N95 ed N82, keypad esterno per il richiamo delle Applicazioni Extra ed uno schermo "transflective" come quello presente nel N95 ed E61 .
L’esperimento di provare a creare il proprio telefonino ideale, risulta dunque essere un interessante parametro con cui è possibile tastare il polso del gradimento degli utenti rispetto alle linee di design e tecnologiche che vengono fornite dai vari vendor: nella fattispecie di questo Nokia N100, non è certo un caso il fatto, che la maggior parte del puzzle vada a comporsi di componenti viste nel Nokia N95, che è noto essere uno dei modelli più di successo rilasciato negli ultimi tempi dalla casa finlandese.